SANITA’: I CONSIGLIERI COMUNALI del PD di Cariati,  dopo l’interlocuzione con il PRESIDENTE OLIVERIO, prendono atto delle RASSICURAZIONI ricevute per il Mantenimento h24 del PPI di CARIATI.

 

Con il giustificato ritardo, in quanto distratti, sconvolti ed addolorati per l’immatura perdita del Comandante della Polizia Municipale di Cariati ed amico PIETRO DE LUCA, persona unica e speciale che rimarrà sempre nei nostri ricordi e nel nostro cuore lasciando un vuoto incolmabile, e dopo aver osservato il dovuto silenzio per rispetto nei confronti del dolore delle Famiglie De Luca e Russo, riteniamo di informare i cittadini su ciò che è accaduto nei giorni scorsi in ordine alla vicenda del Punto di Primo intervento di Cariati. 

A seguito della nostra posizione a mezzo stampa e dopo aver preso contatti con i vertici del nostro partito, nei giorni scorsi ci siamo recati  a Catanzaro,  in qualità di consiglieri comunali del Pd, per discutere ed avere lumi sulla questione del paventato ridimensionamento del Ppi di Cariati.

Possiamo affermate con molta tranquillità e con l’onesta’ intellettuale che ci contraddistingue che, GRAZIE ALLA NOSTRA TEMPESTIVA E NON STRUMENTALE PRESA DI POSIZIONE, si sono ottenute le necessarie rassicurazioni,  con  la netta presa di posizione del Presidente della Calabria, Mario OLIVERIO, che ci conforta circa il futuro del P.P.I. di Cariati.  

Lo stesso Oliverio, per come anticipatoci di persona, ha dichiarato a mezzo stampa che: “Il servizio di pronto soccorso del presidio di Cariati NON PUOessere depotenziato”. Pronta risposta, dunque, del Presidente della Regione Calabria ed autorevole esponente del nostro partito che continua: “Nessuna direttiva commissariale può impedire alla utenza di un bacino come quello che insiste su Cariati di poter usufruire H24 di un efficiente servizio emergenziale e di primo intervento”. Lo stesso ha tenuto a sottolineare , inoltre, aggiungendo che…. “Mi pare un atto dovuto senza voler interferire nel procedimento di esame e approvazione dell’atto aziendale dell’ASP di Cosenza, di interpretare in maniera adeguata e coerente la GIUSTA RIVENDICAZIONE della intera popolazione della cittadina ionica per un EFFETTIVO SERVIZIO H24“.

Nel ringraziare il Presidente, per aver dato ascolto alle istanze della nostra popolazione e per la posizione tempestiva e chiara assunta sulla problematica sottopostagli,  che fuga ogni dubbio messo in atto ad arte da parte di chi anche questa volta voleva approfittare di un problema serio per fare solo polemiche inutili e disorientare l’opinione pubblica,  noi e lintero Partito Democratico di Cariati comunichiamo ai cittadini che non abbasseremo la guardia, seguendo l’evolversi delle cose, perché questa battaglia è e sarà la nostra battaglia, da consiglieri comunali e da dirigenti del Partito di Maggioranza che governa  la Regione: battaglia che deve essere portata avanti con la massima serietà, senza strumentalizzazioni e con il coinvolgimento di tutte le istituzioni territoriali.

 

Gruppo Pd Consiglio Comunale Cariati.

I Consiglieri Caterina Agazio,  Giampasquale Trento e Maria Crescente

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta