S.NILO, IL GRAZIE DEI DOCENTI

S.NILO, IL GRAZIE DEI DOCENTI RISULTATO DI UN LAVORO DI SQUADRA APPREZZATA SENSIBILITÀ DELL’ASS.CALIGIURI ROSSANO, 5 Febbraio 2011 – Attivazione del Liceo Artistico come corso aggiuntivo del Liceo Classico, i docenti ringraziano tutti coloro che si sono prodigati affinché il San Nilo potesse riottenere l’autonomia. La ritrovata indipendenza dello storico istituto e l’attivazione della sezione dell’Artistico, sono frutto di un lavoro sinergico tra le varie parti della società civile e il risultato dell’operato di persone che hanno lavorato insieme guardando verso la stessa direzione: far crescere e potenziare qualitativamente il territorio di Rossano. Il ringraziamento iniziale va al Comitato cittadino, al Prof. Giovanni SAPIA, alla Dott.ssa Maria Francesca FONTANELLA, ai i professori Gennaro MERCOGLIANO, Mario SAPIA, Luigi CARACCIOLO, Pietro CALABRÒ e Antonio ALESINA, al DSGA Luigi DE ROSA, ai genitori degli alunni rappresentati da Giovanni BRUNO, Natale STRAFACE e Angela CONGI, al Presidente della Provincia di Cosenza Mario OLIVERIO, agli assessori provinciali Maria Francesca CORIGLIANO e Antonello GRAZIANO, ai consiglieri Giuseppe ANTONIOTTI e Ernesto RAPANI, al Sindaco ed all’amministrazione comunale di Rossano, al Responsabile dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Cosenza il Dott. Luigi TROCCOLI, ai dirigenti ed ai funzionari della provincia nelle persone delle Dott.sse Maria Francesca GATTO e Carlo DE BERNARDO. “Il prospero privilegio del Liceo Classico – scrivono – è di avere formato illustri professionisti che nutrono, anche a distanza di tempo e pur avendo interessi lavorativi in altri settori, un amore incondizionato per il Liceo stesse e che non si sono risparmiati a lottare per la realizzazione delle giuste richieste”. “Un ringraziamento particolare – si legge ancora nella lettera – va all’On. Giuseppe CAPUTO che con altissimo senso di responsabilità, con amore indiscusso per la Città e le sue istituzioni, con serietà di comportamento e senso di professionalità, ha prestato ascolto alle necessità della scuola rossanese e, parimenti, all’Assessore Regionale alla Cultura il Prof. Mario CALIGIURI, che con sensibilità ed intelligenza non solo di uomo politico, ma anche di conclamato uomo di Scuola, ha coronato con la concreta deliberazione, i voti e l’interessamento di tutti”. La Scuola del nuovo millennio dovrà necessariamente essere competitiva e all’avanguardia. Non più soltanto fucina di cultura e nozioni, ma percorso formativo in armonia e in collaborazione con tutti gli Enti operanti nel territorio. Oggi, ne siamo certi, il San Nilo ha tutte le carte in regola – concludono i docenti – per esserlo e per proseguire il proprio cammino nel tempo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta