Patto di stabilità 2015 Sanzione di € 708.600 al comune di Cariati

cataldo de nardo 2-5-2016Con il pianto nel cuore scrivo queste cose, ma sento il dovere di farlo per rispetto alla mia Città che ha il diritto di sapere. Purtroppo, per la spregiudicatezza e la irresponsabilità di pochi amministratori, l’intera comunità deve pagare un altissimo prezzo che pregiudica pesantemente il suo futuro e toglie alla Città ingenti risorse di entrate correnti necessarie a garantire i servizi essenziali. Purtroppo, ancora oggi sento alcuni che si chiedono il perché l’Amministrazione di Filomena Greco abbia dichiarato il dissesto. Naturalmente fra questi ci sono tante persone che lo dicono in buona fede, senza conoscere come stanno realmente le cose. Di questa buona fede purtroppo ne approfittano i veri responsabili del ciclone che si è abbattuto sul nostro Comune, cavalcando l’onda della buona fede di tanti e la  non conoscenza delle cose.

Ebbene, lo ripeto, con il pianto nel cuore scrivo queste cose, perché non resti sulla nostra comunità cittadina l’onta dell’omertà. Nessuno mai dovrà dire : chi sapeva ha taciuto!

I cittadini hanno il diritto e il dovere di sapere le questioni che riguardano la propria comunità, anche perché  la stessa comunità  è chiamata a conferire il mandato amministrativo per il governo della Città.

Ma veniamo al fatto. In data 11 ottobre 2016 il Ministero dell’Interno ha emanato un decreto con cui determina le sanzioni applicate ai Comuni che non hanno rispettato il “patto di stabilità” nell’anno 2015.  Il nostro Comune, nell’elenco dei 126 inadempienti sul totale di 8.003 Comuni, si trova al sesto posto con la sanzione di € 708.600,00.

Tengo subito a precisare che tale sanzione non scaturisce dalla dichiarazione del dissesto operata dall’Amministrazione di Filomena Greco, ma è un fatto precedente relativo all’anno 2015 che, insieme ad altre condotte scellerate del governo cittadino, ha generato il dissesto finanziario del nostro Comune, che purtroppo non si limita ad essere solo finanziario, ma presenta tante altre criticità di natura diversa che ne hanno incancrenito la struttura.

Per completezza di informazione si rimanda alla lettura del testo del decreto del Ministero dell’interno del 11 ottobre 2016 con l’annessa tabella contenente l’elenco dei Comuni inadempienti con a fianco l’importo della sanzione.

 

Decreto Finanza Locale   http://finanzalocale.interno.it/circ/dec20-16.html

 

Cataldo De Nardo

Centro Studi Pier Giorgio Frassati

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta