Omicidio a Cetraro di una Professionista

La professionista era intenta a fare jogging quando è stata colpita al capo con violenza

Anna Giordanelli, il medico di base di 53 anni, è stata uccisa ieri su una strada interna del Comune di Cetraro.

La professionista era intenta a fare jogging quando è stata colpita al capo con violenza, probabilmente con un corpo contundente.

Una ferita profonda che l’avrebbe portata alla morte quasi subito.

Sul posto si sono immediatamente portati i Carabinieri della stazione di Cetraro, seguiti dai colleghi della compagnia di Paola.

In un primo momento si era pensato ad un incidente stradale, provocato da ignoti che avrebbero poi fatto perdere le proprie tracce senza portare soccorso della professionista.

Con il passare dei minuti il quadro della situazione è divenuto purtroppo ancora più chiaro e, se possibile, più drammatico.

La donna era sposata con un geologo, dirigente del Comune di Cetraro.

Ha due figli maschi, uno studente universitario e un adolescente che frequenta la scuola media.

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta