Nelle ultime ore, segnalate, sette scosse di terremoto che hanno riguardato la Calabria.

Non sono state poche le scosse di terremoto registrate, da stanotte alla mattinata odierna, nell’area crotonese e catanzarese. I sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno segnalato sette scosse di terremoto che hanno riguardato la Calabria. Tutte sul versante orientale, con un interessamento in particolare della provincia di Crotone e della crosta terrestre, sotto all’adiacente Mar Ionio. Il picco di intensità si è raggiunto alle 13,37, quando la magnitudo è arrivata a quota 3.0, con epicentro al largo della costa. Le prime due scosse di giornata erano già avvenute alle 7,12 e alle 9,12 al largo del litorale crotonese, ma non erano state avvertite dalla popolazione. In tutti i casi non è stato registrato alcun danno a persone o cose.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta