Moorea. Ultima opera letteraria di Giuseppe Riccardo Festa

Appassionante romanzo di fanta-politica

Giuseppe Riccardo Festa collabora ormai da tempo a CariatiNet con articoli molto attenti al costume, alla politica e all’evoluzione sociale.
Questa sua attenzione si conferma nella sua ultima opera letteraria, il romanzo Moorea, che ha appena pubblicato su Amazon ed è disponibile sia in formato “Kindle” che nell’edizione stampata.

Finora Giuseppe Riccardo Festa, a parte un romanzo molto impegnato in campo morale e una raccolta di racconti, aveva pubblicato soprattutto testi di critica letteraria e di saggistica; ma grazie agli articoli che pubblica su CariatiNet siamo abituati alle sue escursioni e divagazioni nei campi più disparati. E dunque non ci ha sorpreso che con questo romanzo si sia proiettato nella fanta-politica creando un mondo futuribile, quello del 2066, nel quale l’umanità deve affrontare le calamità provocate dal riscaldamento globale, aggravate dall’incapacità dei governi e della gente di superare divisioni, odi, pregiudizi e sete di potere.

Gli eroi del romanzo sono un gruppo di scienziati europei che lavorano a un progetto segreto e rivoluzionario con l’intenzione di aiutare l’umanità mentre i politici e le spie straniere vogliono invece utilizzarlo per scopi militari. E mentre i governi preparano la Terza Guerra Mondiale, gli scienziati lottano disperatamente contro tutto e contro tutti per salvare, col loro progetto, la civiltà e la cultura umane.

Lasciamo naturalmente ai lettori di Moorea il piacere di scoprire come la vicenda si concluderà. Da parte nostra garantiamo che nel libro troveranno tutti gli ingredienti di un appassionante romanzo di fanta-politica, non esclusi imprevedibili colpi di scena, toccanti storie d’amore e, perché no, momenti di ironia e di umorismo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta