Mister Caruso vara una formazione di giovani esordiente nel campionato di prima categoria contro il Presar di Tiriolo

Sulla gara casalinga Cariatese Presar, il tecnico della compagine di casa oltre ad essere alquanto emozionato per l’esordio davanti al proprio pubblico, è particolarmente concentrato sulla prima gara casalinga che vedrà la formazione di casa opposta al forte complesso del Presar di mister Lanciano. Durante la settimana il tecnico cariatese ha fatto svolgere un intenso e proficuo lavoro a tutti i componenti a sua disposizione, nella convinzione di poter presentare nella seconda giornata di campionato di prima categoria una formazione compatta ma nello stesso tempo manovriera. Dunque lavoro intenso e proficuo per tutti durante la settimana con l’obiettivo della vittoria contro la compagine di mister Lanciano.” Valuterò bene ogni cosa, ci ha dichiarato al termine dell’ultimo allenamento mister Franco Caruso,prima di varare la formazione che affronterà nella prima gara casalinga la squadra della cittadina di Tiriolo, che verrà a Cariati con l’obiettivo non solo di esprimere una valida prestazione ma soprattutto per conseguire un risultato positivo”. Mister Caruso che Cariatese vedremo? “Del modulo e della formazione non anticipo nulla, non voglio concedere vantaggi all’avversario che scenderà sul terreno di gioco di Cariati a giocarsi il risultato” Sarà sempre la Cariatese dei giovani? “La formazione che scenderà sul rettangolo di gioco,puntualizza mister Franco Caruso,sarà prettamente formata da elementi giovani per la maggior parte, giovani esordienti che dovranno crescere. Nella prima partita, disputata a Mesoraca, i ragazzi hanno espresso una valida prestazione, purtroppo l’inesperienza li ha penalizzati pur disputando una onesta prestazione. Infatti il risultato finale,prosegue mister Caruso, li ha mortificati, nonostante abbiano disputato una buona gara, colpito una traversa, un palo ed esercitato una maggiore supremazia territoriale di gioco”. Mister sarà sempre una Cariatese di giovani? “La rosa non dispiace, deve soltanto crescere nel gioco e particolarmente nell’acquisizione di esperienza, sono certo che cresceranno giocando”. Nonostante la netta discrezione del mister, la probabile formazione che affronterà il Presar della cittadina di Tiriolo, militante nella prima categoria da ben tre anni con buoni risultati, probabilmente sarà la seguente : Graziano, Riolo, Caso, Crescente, Pirone, Russo, Cristaldi, Brunetti, Rispoli, Cosentino, Covone. Allenatore : Franco Caruso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta