MERCATINI DI NATALE,3 GIORNI DI SUCCESSO

CARIATI (Cs) – Lunedì 12 Dicembre 2011 – Mercatini di Natale, si sono conclusi ieri (11 dicembre) tre giorni di successo nella cittadella medioevale affacciata sullo ionio. Continuano le iniziative promosse da Cariati Paese Albergo. La Città della Tarantella si è colorata di luci ed arricchita di stand e dolci tipici. Invasi Corso XX Settembre, Piazza Plebiscito, vicoli, salite e discese. L’albero di 10 metri protagonista assoluto insieme al grande carretto pieno di doni simbolici, con tre babbi natale che dispensavano palloncini e caramelle ai più piccoli. – DOMANI ORE 20 IN PIAZZA FRIOZZI IL TRADIZIONALE FALÒ DI S.LUCIA. Tre giorni di identità, musica e canti, animati da Sina SCIGLIANO e dai balli di Rodica GIACCO. Nella serata di domenica (11 dicembre) vi è stata anche l’esibizione del più giovane talento della 28° edizione di Cariati Città della Tarantella, Maria Pia LEONETTI, presentata dalla cittadina delegata allo spettacolo, Assunta TRENTO. CIRCA 30 GLI STAND NATALIZI CHE HANNO ADORNATO IL CORSO. Dall’oggettistica natalizia a quelli dei presepi, dai doni per bambini a quelli enogastronomici dei dolci e fritti della tradizione locale. Per tutta la durata dell’iniziativa, in tutto il perimetro del borgo medioevale sono state trasmesse, in filodiffusione, le musiche e le note della tradizione natalizia popolare. NUMEROSI I VISITATORI, DA CARIATI E DAL TERRITORIO. Una partecipazione in crescendo, fino a domenica e che ha reso ancor più magica ed affascinante l’atmosfera speciale del paese albergo. Crespelle e crustuli hanno fatto il resto, calamitando ospiti di tutti i gusti e palati. La costituenda associazione Cariati Paese Albergo (CPA) – fanno sapere i promotori – ringraziano quanti hanno partecipato fattivamente e reso possibile l’ottima riuscita dei Mercatini. Prossima iniziativa, DOMANI 13 DICEMBRE ALLE ORE 20: IL GRANDE FUOCO DI SANTA LUCIA che si terrà, in piazza Friozzi, ancora una volta nel centro storico, simbolo della Cariati che punta ad un turismo di qualità, culturale, identitario e sostenibile. Ed ancora sagra dei prodotti tipici e tombolate in piazza allieteranno le serate a venire, nella cittadella sul mare. Aspettando il Natale 2011 e le feste di Capodanno e dell’Epifania 2012, nel rinnovato patto per continuare a fare di Cariati una destinazione turistica di qualità e identità.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta