MARCIANÒ: RICONVERTIRE LA PROPRIA FEDE

MARCIANÒ: RICONVERTIRE LA PROPRIA FEDE SAN NILO, PATRONO DELLA DIOCESI PAOLO MENEGUZZI AL POSTO DEI “MODA” Rossano, Mercoledì 22 Settembre 2010 – Riconvertire la propria fede, da individuale a sociale e comunitaria. E’, questo, uno dei passaggi principali sui quali, riferendosi e spiegando il “Padre Nostro” si è soffermato il Vescovo di Rossano-Cariati Mons. MARCIANÒ, nella serata di ieri (Martedì 21), nel corso della sua omelia presso la Chiesa di San Nilo. MARCIANÒ ha esortato i fedeli a vivere e trasmettere, ogni giorno, il messaggio di una chiesa giovane ed aperta. Citando le Scritture, il Vescovo ha parlato anche di valori e principi, saldi ed inequivocabili, ai quali ogni Pastore della Chiesa, deve saper ancorare la propria missione pedagogica ed evangelizzatrice quotidiana. Servono – ha ripetuto – “il bastone ed il vincastro”, per dare sicurezza. L’occasione ed il riferimento, autorevole e preciso, all’autorità ecclesiale, è servita a Mons. MARCIANÒ anche per ribadire l’importanza, sostanziale e di metodo, di una scelta, come l’esposizione della Statua di San Nilo in Cattedrale, che forse aveva suscitato qualche sporadica e scomposta reazione, subito sopita. Pacate, comunicative e nette le parole del Vescovo, in costante ricerca di ascolto e dialogo con i fedeli: San Nilo è il patrono della Diocesi, ecco perché, per dare a tutti i fedeli del territorio diocesano la possibilità di avvicinarsi e di pregare col Santo, è normale, giusto e comprensibile che sia la Chiesa madre di tutte le chiese, rossanesi e dell’intera Diocesi, la Cattedrale, ad ospitare San Nilo, nella speciale ricorrenza del 1100esimo anniversario dalla nascita. La Parrocchia e la Chiesa di San Nilo – ha aggiunto MARCIANÒ – hanno indubbiamente il privilegio di annunciare e di far conoscere e percepire, soprattutto con i comportamenti, il messaggio sociale e comunitario di San Nilo a tutti i fedeli, di tutta la Diocesi di Rossano-Cariati. Erano presenti alla celebrazione eucaristica, anche Don Santo BATTAGLIA, il Seminarista Claudio CIPOLLA e Don Vincenzo MICELI – Parroco della Chiesa di San Nilo. – Al termine della funzione la comunità parrocchiale di San Nilo ha offerto in dono al Vescovo un reliquiario. Il programma del novenario, partito lo scorso 17 Settembre, continua, domani, (Giovedì 23) con la Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Giovanni NIGRO e dallo stesso Don Vincenzo MICELI. VENERDÌ 24 presiederà, invece, Don Domenico ALESSIO – Vicario della Concattedrale della Diocesi Rossano Cariati. Cambio programma, infine, per i Festeggiamenti civili. – Paolo MENEGUZZI, DOMENICA 26, in concerto in Piazza Steri, alle Ore 21,30, invece che i “MODÀ”, come inizialmente annunciato. Il cambiamento di programma è dovuto ad un incidente subito dal cantante leader del gruppo pop – rock, infortunatosi nel corso di una partita della Nazionale Cantanti.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta