Lo grideremo al mondo, presentato il nuovo videoclip di Giovanni Comite

Un successo il live al Palateatro di Mirto organizzato da GG Production

Tanti applausi ed entusiasmo domenica sera al Palateatro di Mirto per l’uscita del nuovo videoclip di Giovanni Comite Lo grideremo al mondo. Il singolo, prodotto da GG Production, è il secondo lavoro inedito del giovanissimo cantante calabrese, che vanta già una qualificazione a Castrocaro, il concorso canoro di respiro nazionale.

«E’ stato un momento incredibile – ha detto Giuseppe Greco, a capo di GG Production, che ha deciso di scommettere sul giovane talento – . Ed eravamo certi che il pubblico avrebbe accolto con entusiasmo il nuovo videoclip, perché è frutto di un lavoro di squadra, a cui diversi professionisti, tra i quali Giovanni Rodia, hanno dato il loro contributo. Questo ragazzo farà molta strada, perché sa essere versatile, è curioso e ha stoffa».

La presentazione si è tenuta in occasione dei saggi di fine anno dell’Istituto Donizetti, nel quale per anni Giovanni ha studiato. «Ho voluto condividere con quello che è sempre stato per me una sorta di rifugio, una grande famiglia, questo momento importante per la mia carriera». E nel corso della serata tutta l’emozione di chi ha condiviso un percorso insieme è venuta fuori. Giovanni ha fatto un commovente ringraziamento a Giuseppe Greco. «Quando sono entrato per la prima volta al Donizetti – ha detto il cantante – ero davvero piccolo. Sono trascorsi quattordici anni. Giuseppe ha assistito alla mia crescita, alla mia evoluzione. Ed è stato, come è ancora, una guida per me”.

Classe 1996, Giovanni ha iniziato a studiare canto fin da bambino. «All’inizio sembrava solo una passione – ha detto – . Poi col tempo, e con una serie di riscontri che sono venuti da chi mi ascoltava, ho capito che quella della musica era la strada che avrei voluto percorrere».

Nel 2013 è stato ospite di Casa Sanremo, un’iniziativa che si svolge nella città della musica e dei fiori proprio nei giorni del Festival. All’interno dell’evento, ha partecipato al contest I Like Sanremo ed è stato tra i selezionati per il Premio Mia Martini.

E dopo diverse esperienze in giro per l’Italia ed esibizioni su diversi palcoscenici importanti, ha deciso di intraprendere anche la strada della scrittura. «Avevo bisogno di raccontare quello che vedevo, di essere un autore e non solo un’interprete», ha dichiarato. Così, a quattro mani con Alessandro Massa sono nati il primo singolo, Senza di te, e il secondo, Lo grideremo al mondo.

IL NUOVO VIDEOCLIP. Cercarsi, incontrarsi, poi forse perdersi, ma comunque sentirsi parte di un’emozione che non vuole finire: Lo grideremo al mondo parla di questo, e di un amore tra una ragazza e un ragazzo che vorrebbero tenersi stretti.

«Le emozioni alla mia età sono vissute spesso come totali e totalizzanti – ha spiegato ancora Giovanni Comite – . Bisogna lasciarsi andare alla loro energia e al loro coinvolgimento. Senza perdere mai di vista la realtà, è chiaro, ma con la voglia di vivere davvero, di lasciarsi coinvolgere da uno sguardo, senza avere troppa paura di essere feriti. La bellezza della vita sono i sogni, le sensazioni, e quella magia straordinaria che si accende quando due persone si incontrano».

IL FUTURO. Nei prossimi mesi Giovanni sarà impegnato nella realizzazione del suo nuovo Ep. Ma non esclude l’organizzazione a breve di concerti: «Stiamo valutando con la mia squadra alcune date. Ieri il calore del pubblico è stato tantissimo. Voglio ringraziare tutti. E spero di incontrarli presto di nuovo, perché registrare, arrangiare, provare e creare sono momenti impagabili. Ma nessuno sa dare la stessa gratificazione come sa fare il palco».

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta