L’ALTERNATIVA CHIEDE AL PRIMO CITTADINO DI RENDERE AGIBILI LE STRADE CITTADINE

filomena greco 29-01-2016

FILOMENA GRECO: “Il sindaco faccia bitumare le strade e ripristini la viabilità interna nel più breve tempo possibile. Siamo con l’estate alle porte, e non possiamo sopportare oltre un disagio, per cittadini e turisti, che si trascina da anni”.

L’Alternativa, col suo candidato a sindaco FILOMENA GRECO, chiede agli amministratori uscenti, sostenitori della lista Pd – la Scelta, di procedere all’immediata bitumazione delle strade cittadine che sembrano sconvolte come dopo un bombardamento, tanto sono letteralmente impraticabili. La viabilità urbana è scombussolata dalla noncuranza istituzionale da almeno dieci anni. Oltre a rappresentare una vera iattura per i mezzi di trasporto privati e pubblici, sono anche pericolose per l’incolumità dei cittadini che troppo spesso sono vittime di incidenti determinati dalle centinaia di voragini che si aprono sull’asfalto.

La situazione delle strade è anche antieconomiche per le casse comunali che pagano fior di quattrini per risarcimento danni e spese legali: nel solo 2014 il Comune ha sborsato oltre 240 mila Euro. Senza contare il pregiudizio che questo stato di cose arreca ai commercianti ed allo sviluppo del turismo.

I consiglieri di opposizione, oggi “Alternativi” ed a sostegno di Filomena Greco candidata Sindaco,  da anni chiedono che vengano utilizzati i circa  400 mila Euro di fondi regionali, destinati nel 2008 alla bitumazione delle strade.

FILOMENA GRECO e L’ALTERNATIVA invitano il sindaco e la sua nuova coalizione  ad attivarsi immediatamente, prima della manifestazione organizzata dai commercianti i prossimi 23 e 24 aprile alla quale seguirà la tradizionale festa di San Cataldo e, quindi, la stagione turistica, per dare risposte a cittadini e turisti costretti a rischiare l’osso del collo ogni volta che attraversano le nostre strade.

Inoltre si invita il sindaco e la sua nuova coalizione a non strumentalizzare e sfruttare a fini elettorali il completamento di opere pubbliche già iniziate da tempo e che potevano essere completati molto prima dell’inizio della competizione elettorale.

l’Alternativa

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta