L.S. CARIATESE: BUONA LA PRIMA IN CASA.

Importantissima vittoria per i Cariatesi nel grande derby contro gli amici/rivali del Real Kremisa di Ciro’, a seguito di una settimana molto turbolenta.
Dopo la sconfitta di Bisignano alla prima di campionato, arrivano le dimissioni di Mister PIRILLO ( per motivi di lavoro), sostituito da Mister Lino Oliverio, che si trova una squadra dove per metà e’ costretta a conoscere durante la gara stessa.
Il primo tempo tutto da dimenticare, con i biancazzurri che provano a passare in vantaggio più volte ma sembra mancare quella giusta concentrazione necessaria per mettere il risultato dalla propria parte grazie anche alla bravura del portiere avversario.
I Krimensi, alla prima occasione di contropiede, passano in vantaggio con Malena, ma non sono mai pericolosi nei pressi di Visciglia, dove l’unica vera parata la compie su un gran tiro del suo compagno di squadra Amodeo.
Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo, la CARIATESE attacca, il portiere ospite compie miracoli su miracoli ed al primo contropiede è di nuovo Malena a trovare il secondo vantaggio. I ragazzi di mister Oliverio, non si demoralizzano e continuano a macinare gioco fino al 13’ del secondo tempo, quando con l’inserimento di Martino e Certosino, orchestrati da Calabretta e Mole’ compiono un poker micidiale ai danni del Ciro’. In soli 1’ e 40” riescono a siglare 3 reti, ed in 5’ tondi tondi a portare il risultato dallo 0-2 al 4-2. Altri 5’ ed e’ il giovane Alessio Mole’ ( migliore in campo insieme a Calabretta) a chiudere i conti con il definitivo 5-2.
Finisce così la seconda giornata di campionato , la prima in casa, accompagnata da un bellissimo terzo tempo tra le due squadre rivali in campo ma amici fuori. Ora testa a mercoledì per gli ottavi di finale di Coppa Italia dove ci vedrà impegnati a Corigliano Rossano contro il Favoritissimo “Fabrizio”.

Addetto stampa L.S. Cariatese
D.S. Massimo Martino

Print Friendly, PDF & Email

Views: 2

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta