L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE METTE A SEGNO DUE IMPORTANTI FINANZIAMENTI REGIONALI PER OPERE PUBBLICHE: STRADA DELLA GROTTA DELLE NINFEE ED EDILIZIA SCOLASTICA

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE METTE A SEGNO DUE IMPORTANTI FINANZIAMENTI REGIONALI PER OPERE PUBBLICHE: STRADA DELLA GROTTA DELLE NINFEE ED EDILIZIA SCOLASTICA Il Sindaco Antonio Carlomagno e l’assessore Pietro Cerchiara, comunicano che il Comune di Cerchiara di Calabria è stato destinatario di conferma di un finanziamento regionale di 450 mila euro destinato al miglioramento viario del plesso termale di Grotta delle Ninfe e del finanziamento per L’edilizia scolastica di 550 mila euro. Nello specifico il finanziamento della Strada Grotta delle Ninfe, era già stato inserito nel programma di opere pubbliche predisposto dalla precedente Giunta Regionale, nello specifico grazie all’interessamento dell’ex consigliere Pacenza, successivamente per difficoltà di copertuta finanziaria il suddetto programma era stato sospeso ed oggi, finalmente, dopo le dovute verifiche contabili l’Assessorato Regionale ai Lavori Pubblici, retto dall’Assessore on. Giuseppe Gentile, ha proceduto a stilare il nuovo programma. Il finanziamento concesso conferma la grande attenzione dell’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici On. Giuseppe Gentile, verso la comunità di Cerchiara , atteso che l’opera da realizzarsi dovrà contribuire a migliorare e potenziare l’accessibilità all’impianto termale di Grotta delle Ninfe che rappresenta una vera priorità nell’azione dell’Amministrazione Comunale. “Una realtà, quella del Termalismo e del patrimonio Carsico, attenzionata dai primi atti dell’insediamento dalla mia Amministrazione, in quanto volano acclarato per lo sviluppo occupazionale, turistico e ambientale per tutto il territorio della Sibaritide e non per piaggeria , dell’intera Regione Calabria, sostiene il Sindaco. L’ultima asserzione è tanto più veritiera e oggettiva se si tiene conto che sul sito storico della Grotta delle Ninfe insiste il più vasto ed interessante complesso Carsico dell’intera Regione Calabria, gelosamente ancora custodito nel grembo di Gaia, in attesa di essere portato a giusta fruizione “Le Grotte di Serra del Gufo” 3 km di estensione di affascinanti e superbe concrezione stalattito-stalagmitiche e un Canyon di ineguale bellezza “le Gole del Caldanello” e con una nuova ed affascinante sfida culturale che bussa alle porte della bella Cerchiara,quella dell’Archeologia; tutti questi gioielli,fornitici dalla Natura , oggi attendono,a fronte delle tante chiacchiere del passato,idonee e competenti risorse tecnico-amministrative e di mirati interventi dell’imprenditoria privata di settore. Il continuo ed incessante lavoro per il reperimento di risorse finanziarie nel contesto dei fondi comunitari messi a disposizione della Regione Calabria per questo ultimo triennio e di idonei canali istituzionali è l’assillo primario dell’Amministrazione di Cerchiara di Calabria oltre al compito di dare una giusta collocazione legislativa alle peculiarità del territorio e la presenza il 4 Luglio 2011 del Sindaco al Consiglio Regionale in Reggio Calabria al secondo appuntamento della IV Commissione Regionale “Assetto ed utilizzazione del territorio-protezione dell’Ambiente” presieduta dall’On.Dattola, estensore della proposta di legge n.166/9 “valorizzazione e promozione del termalismo in Calabria” né e la conferma. Questi ulteriori finanziamenti premiano l’attività costante e decisa dell’Amministrazione Carlomagno, fatta di impegno e della capacità di costruire rapporti istituzionali eccellenti a tutti i livelli amministrativi nell’interesse esclusivo della Comunità rappresentata e colmare, seppure in questi seri contesti di crisi economica,che vedono le risorse ai Comuni ridursi sempre di più, quella progettualità mancata per tanti lustri e che avrebbe sicuramente impedito questo presente cosi misero demograficamente ed economicamente .

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta