Indagine della Procura di Cosenza per blocco automobilisti su A 3 per la neve

Sono cinque gli indagati per l'inchiesta aperta dalla Procura di Cosenza

Più di dieci ore di blocco sull’A3 a causa delle neve, nelle scorse settimane, hanno provocato il commissariamento della gestione regionale dell’Anas.

In più, l’apertura di un’indagine della Procura sull’accaduto.

Sono cinque, infatti, gli indagati per l’inchiesta aperta dalla Procura di Cosenza per quanto accaduto sull’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria lo scorso 19 gennaio.

Nel tratto del Savuto sull’Autostrada Salerno-Reggio Calabria, centinaia di automobilisti rimasero bloccati per ore nella neve.

Secondo le indiscrezioni trapelate gli indagati sarebbero, al momento, funzionari e dirigenti dell’Anas, ma la magistratura inquirente mantiene sull’indagine il più stretto riserbo.

Al momento, la Procura sta procedendo per accertare i reati di interruzione di pubblico servizio e omissione di atti di ufficio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta