Il presidente del Cariati Calcio Sabatino Tosto è fiducioso nella consistenza dei suoi ragazzi e in un risultato positivo nello scontro con lo Scandale.

Il presidente del Cariati Calcio, Sabatino Tosto, ancora una volta protagonista sul mercato. Con l’acquisto del centrocampista campano Riccardo Izzo, classe 1993, la formazione del Cariati si è maggiormente assortita nel’ossatura della squadra. Il nuovo acquisto debutterà a Scandale e prenderà il posto dell’infortunato Lombisani. La partita Scandale Cariati vedrà la compagine di casa alla ricerca del pronto riscatto dopo la cocente sconfitta esterna sul campo del Real Catanzaro, mentre il Cariati mira al successo pieno per non perdere terreno dal tandem URIA 2000-Sant’Anna. Divisi da ben 12 punti Scandale e Cariati sono pronti a darsi battaglia domenica due febbraio. Filareti deve necessariamente cercare di dare continuità alla preziosa vittoria interna ottenuta ai danni del Petronà di Rocco Iozzo che ha contribuito a tonificare maggiormente il morale di Leonardo Montesanto e compagni che attualmente sono in lizza per la vittoria del campionato centrando la tredicesima vittoria stagionale. Tre punti a Scandale potrebbero dare maggiore consistenza alle rinnovate ambizioni dei ragazzi del presidente Sabatino Tosto. ”Un nuovo successo sarebbe davvero, afferma il presidente Sabatino Tosto, una spinta fondamentale per la nostra stagione. Mi aspetto una grande prestazione dai miei ragazzi, come peraltro quasi sempre è avvenuto finora”. Out l’attaccante Lombisani, autore del gol vittoria con il Petronà; ci saranno, però, i rientri del libero Scarpello e del regista Castrignanò. Va, però, preso in ogni caso con le dovute attenzioni lo Scandale che in casa ha trovato spesso un equilibrio e una forza che hanno reso la compagine dello Scandale difficile da affrontare. A farne le spese il 19 gennaio scorso l’ostica compagine del Casabona. Lucanto guiderà l’attacco dello Scandale, ma non c’è solo la punta Lucanto a dover essere sottoposto a vigilanza serrata, anche uomini quali Palermo e Scalise A. Vincenzo Filareti elogia la formazione dello Scandale, anche se è convinto della bontà della sua squadra. ”La formazione del mio amico Rocco Iozzo, puntualizza Vincenzo Filareti, è compagine tosta e sono certo che troveremo un collettivo ostinato a fare propria la partita. Ma,c onclude il trainer cariatese, il Cariati sa cosa fare”. La probabile formazione del Cariati potrebbe essere la seguente : Curatolo, Patera, De Roberto, Varquez, Scarpello, Graziano Ivan, Graziano Leonardo, Castrignanò, Apicella, Cristaldi, Izzo. Altri convocati: Luzzi, Ioele, Russo Antonio, Potrone, Lombisani.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta