GALARDO IN CITTÀ PER PRESENTARE LA SUA BIOGRAFIA

Calcio e passione. La storia di un ragazzo, un calciatore, un uomo divenuto con la sua umiltà, il suo estro e talento una bandiera per tutti i tifosi che hanno avuto il piacere di ammirarlo e seguire la sua straordinaria carriera. Dalla polvere dei campi di periferia, passando ai più prestigiosi stadi della SERIE B. Tutto questo è Antonio GALARDO, probabilmente l’atleta più illustre che la Rossanese calcio abbia mai annoverato nel suo organico, in 104 anni di storia tra gioie e dolori, raccontato nelle pagine del nuovo libro del giornalista Bruno PALERMO: “Esce Galardo entra nessuno; biografia semiseria di una bandiera”. La biografia del beniamino rossoblu sarà presentata anche in Città, con il patrocinio del Comune di Rossano – Assessorato allo Sport, nella Sala Rossa di Palazzo San BERNARDINO, nel centro storico, SABATO 19 GENNAIO, alle ORE 18.30, alla presenza dell’autore, Bruno PALERMO, del protagonista, Antonio GALARDO e dell’assessore al ramo, Giuseppe LIBRANDI, che porterà i saluti del sindaco ANTONIOTTI e dell’Amministrazione comunale. Un evento – afferma LIBRANDI – che la Rossano sportiva è fiera di ospitare. Poter accogliere nella nostra Città un calciatore che con le sue performance, la sua professionalità e l’amore dimostrato verso i colori rossoblu della Rossanese, ha lasciato un segno indelebile nei cuori e nelle menti di tanti tifosi, è un momento di grande gioia per l’intero ambiente. Promuovere la presentazione del libro-biografia di Antonio GALARDO – conclude l’assessore allo Sport – è un modo per rendere omaggio ad un ragazzo che con il suo esempio ha avvicinato tanti giovani al calcio e ai valori dello sport. “Esce Galardo entra nessuno; biografia semiseria di una bandiera”, è un libro tutto da scoprire scritto dal giornalista sportivo Bruno PALERMO, con la prefazione di Andrea ABODI già presidente di Lega Serie B, che ha saputo sintetizzare la storia di uomo del sud, Antonio GALARDO, legato alla sua Città, Crotone, e al suo territorio, la Calabria, in tutte le sue declinazioni. Racconta del calciatore col maggior numero di presenze nella storia del Crotone calcio e rimasto impresso in quella della Rossanese, da dove ha avuto inizio la sua meravigliosa avventura sportiva. Antonio GALARDO – scrive PALERMO – il capitano universalmente rossoblu, non è solo un calciatore, ma col passare degli anni è diventato un simbolo, una bandiera, un modello da seguire, soprattutto per i più piccoli. Dagli esordi con lo SPORTING CROTONE di Giuseppe FAGA, ai palcoscenici più importanti del calcio italiano, passando per gli anni alla CARIATESE e alla ROSSANESE. È tutto narrato e documentato attraverso le parole, gli aneddoti dello stesso capitano dell’FC CROTONE. Il libro – spiega ancora l’autore – è un viaggio, dai quartieri popolari di Crotone in cui è nato e cresciuto Galardo, alle vittorie di Bologna, dello stadio Olimpico di Torino, alle sfide play-off contro il Benevento. E poi una parte della sua vita privata, gli inizi difficili, i due anni di Cariati e i tre di Rossano, il ritorno a Crotone per volontà del presidente VRENNA, il campionato vinto con GASPERINI, il brutto infortunio a Napoli, il recupero, il campionato vinto con MORIERO, la fascia da capitano. La serata sarà arricchita anche dalle degustazioni dell’azienda rossanese PERLA DI CALABRIA, di Teresa SIFONETTI.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta