FESTA DI FINE AUTUNNO CON SAGRA DI PRODOTTI TIPICI

Rientra nelle iniziative per la continuità infanzia- primaria del Comprensivo di Cariati FESTA DI FINE AUTUNNO CON SAGRA DI PRODOTTI TIPICI Una festa per salutare l’autunno e dare il benvenuto all’inverno ormai alle porte. Alcuni giorni fa si è tenuta, nei locali del Centro Sociale comunale, una bella manifestazione inserita nelle iniziative del “Progetto Continuità” che ha visto protagonisti i più piccoli dell’Istituto Comprensivo di Cariati, frequentanti le scuole dell’infanzia e primarie di Via Vittorio Emanuele e Via Stabilimento. Oltre ai numerosi genitori, erano presenti tra il pubblico il dirigente scolastico, prof.ssa Giuliana Rizzuti, l’assistente amministrativo Peppino Taliano Grasso e le docenti che coprono l’incarico di funzione strumentale per la primaria Erminia Riccio e Maria Scorpiniti. L’insegnante di Via Vittorio Emanuele Rosellina Altomare, responsabile della continuità educativa e didattica dei due segmenti scolastici, in sintonia con la fiduciaria del plesso di Via Stabilimento, Rachele Russo, ha curato l’organizzazione dello spettacolo, ben riuscito anche per il coinvolgimento attivo dei genitori: a presentarlo, infatti, è stata una giovane mamma, Daniela Ascione, che ha fornito pure il supporto tecnico e audio, mentre altri genitori hanno allestito una piccola sagra con i frutti della stagione autunnale e i dolci tipici della tradizione cariatese. La simpatica esibizione degli alunni, tra i quali alcuni molto emozionati, ha evidenziato il lavoro di tutte le docenti, ma anche l’attività di coordinamento di un percorso didattico in verticale che messo in risalto la dimensione espressiva dei piccolissimi allievi. Un saggio vero e proprio, esemplificativo della varietà delle attività svolte, dalla drammatizzazione alla recita di poesie e filastrocche, ai canti e alle canzoni in inglese. Al termine delle esibizioni, la dirigente Giuliana Rizzuti si è complimentata con i bambini, i genitori e i docenti, dando appuntamento per le recite natalizie che si terranno in due giornate, sempre nel Centro Sociale, il 20 e 21 dicembre prossimo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta