EX TRIBUNALE, NUOVA  PROTESTA A ROMA

BATTAGLIA DI CIVILTÀ E DIGNITÀ TERRITORIALE

SABATO 8 RIUNIONE OPERATIVA. ORE 10,30 EX DELEGAZIONE COMUNALE

FONTE: INFORMAZIONE & COMUNICAZIONE – 6 APRILE 2017

Il coordinamento interforze si riunirà SABATO 8 APRILE – ORE 10.30 – SALA EX DELEGAZIONE COMUNALE DI ROSSANO (largo ospedale), per la fase operativa.

All’ordine del giorno: definizione della data per la protesta di Roma in Piazza del Quirinale; aspetti organizzativi; campagna di informazione e sensibilizzazione. 

L’iniziativa tende a moralizzare la vita pubblica, a fare chiarezza sull’oscura chiusura dell’ex tribunale di Rossano, sulle cui motivazioni lo Stato non ha mai inteso fare chiarezza.

E’ importante la presenza di tutti, a vario titolo, della cittadinanza, dei sindaci, delle parti sociali, dei movimenti, delle associazioni, della società civile, dei commercianti, degli imprenditori.

E’, questa, una battaglia di civiltà, di legalità, di orgoglio e di dignità territoriale.  

Al coordinamento hanno finora aderito:  Aiga (Associazione Giovani Avvocati), Fna (Federazione nazionale agricoltori), Movimento “Coraggio di cambiare”; Movimento “RossanoPulita”, Fdi-An, Pd, Unione Coltivatori italiani territoriale e provinciale, Forza Italia, Sindacato di Polizia Les, Sindacato Usb, Movimento “Rossano Prima di tutto”, “Patto Sociale”, lista civica “Mascaro Sindaco”, Associazione “Basta vittime 106”, Sinistra italiana, Movimento “RossanoFutura”, Pci, Precari di giustizia (Fp-Cgil), Gav,  Anpi – delegazione di Rossano, “Centro Studi Calybitense Nostrun”,  “Cenacolo degli Artisti della Sibaritide per il Codex”, “Zolfara nel Cuore”, camera civile “Corigliano/Rossano, movimento “Amici della Fossa – Valle del Trionto”, “movimentoperlavita” di Rossano, Unione Giuristi Cattolici italiani, partito “I Verdi”.

Il COORDINAMENTO avrà il compito di occuparsi di tutte le vertenze emergenziali della Sibaritide, dalla sanità alle questioni infrastrutturali.   

 

Info:

referente GAV: Corigliano/Rossano

cell.3389645518

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta