EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, IN ARRIVO 200MILA EURO.

L’Amministrazione Comunale prosegue sulla via della sostenibilità e del risparmio. Sono stati intercettati ulteriori 200Mila Euro a fondo perduto, per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili. I due progetti riguardano il Palazzo comunale del Centro storico e la delegazione municipale di Mirto. Il piano, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, rientra nel “Programma operativo interregionale energie rinnovabili e risparmio energetico Fesr 2007-2013”. Il Comune ha risposto con successo, all’avviso CSE 2015 del POI Energia, attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). Il nostro obiettivo – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici, Saverio Capristo – è quello di riuscire ad intercettare quante più risorse possibili, non solo per poter riqualificare tutti gli edifici pubblici e renderli più funzionali e fruibili, ma per poter investire in tutti i settori, colmando le gravi carenze che, in ogni ambito, riguardano la nostra cittadina. Rilanciando, così, le aspettative di crescita, soprattutto economica, della comunità crosiota. Certo – continua – non è semplice, ma se si riescono ad intercettare fondi extra bilancio, grazie alla capacità di redigere progetti validi e credibili, è chiaro che si può ancora sperare di poter realizzare opere pubbliche che, ad oggi, con la situazione finanziaria dell’Ente, e con i tagli dei trasferimenti dal Governo centrale ai Comuni, sarebbero del tutto inimmaginabili. Su questo noi stiamo lavorando fin dall’inizio del mandato. E non è un caso, se siamo riusciti, in poco più di un anno, a intervenire su tutte le scuole cittadine, ad accedere a numerosi finanziamenti in favore dell’edilizia sociale, della tutela dell’ecosistema e del patrimonio costiero, del ripristino dell’impianto di depurazione comunale, nonché dell’adeguamento sismico di diverse strutture comunali. Interventi differenti e omogenei che, programmati con il contemporaneo risanamento delle Casse municipali – conclude Capristo – contribuiranno a rilanciare le aspettative di sviluppo di Crosia. ©Fonte CMP Agency

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta