E’ tempo di funghi! Purtroppo, sono state rilevate, numerose violazioni alle normative che regolano la materia.

Dall’inizio del mese di ottobre, caratterizzato da una particolare abbondanza di nascita di funghi epigei spontanei, il personale del Corpo Forestale dello Stato dei vari Comandi Stazioni della provincia di Crotone ha svolto numerosi servizi sia sulla raccolta, sia sulla commercializzazione dei prelibati prodotti del sottobosco. Sono state rilevate, purtroppo, numerose violazioni alle normative che regolano la materia. Particolare attenzione è stata posta sui venditori ambulanti occasionali i cui controlli hanno portato alla contestazione di diverse sanzioni amministrative. Le principali violazioni riscontrate sono state: mancanza di autorizzazione sia alla raccolta che al commercio di funghi, venditori occasionali ambulanti con in vendita cassette o confezioni di funghi sprovviste della prescritta visita micologica che ne accertava la commestibilità e raccolta di funghi, senza specifica autorizzazione il cui mancato possesso prevede una sanzione amministrativa Ancora una volta il Corpo Forestale dello Stato ha operato non solo per la tutela dell’ambiente, ma anche per garantire la sicurezza dei cittadini in materia alimentare, aspetto di particolare importanza se si considerano le persone che hanno purtroppo subito danni, talvolta anche mortali, per aver consumato funghi velenosi.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta