Dispersi sulla Sila. Ritrovati dopo ore

Entrambi erano in buone condizioni e hanno potuto riabbracciare i loro familiari

Sila

Erano andati in cerca di funghi nei boschi di Monte Curcio sulla Sila Cosentina ma si è fatto buio, è arrivata la pioggia e non sono riusciti a fare rientro.

Due persone di 47 e 42 anni, di Celico, sono state individuate a tarda sera dal cane Full e dagli operatori della stazione Camigliatello del Soccorso Alpino Calabria.

A dare l’allarme ai Carabinieri della località montana e al Soccorso Alpino sono stati i famigliari dei due cercatori di funghi preoccupati per il loro mancato rientro e per le cattive condizioni meteo.

Immediatamente è partita una squadra di soccorritori che dopo avere avviato le ricerche ha rintracciato l’automobile dei due.

Messo sulle tracce dei due dispersi, il cane Full, un grigione di quattro anni, è riuscito ad individuarli in località Macchia Sacra.

Entrambi erano in buone condizioni e hanno potuto riabbracciare i loro familiari.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta