DESTINARE 5 PER MILLE PER IL SOCIALE A SOSTEGNO DEI DIVERSI SERVIZI ATTIVATI ASCIONE: ABBIAMO COSTRUITO UNA RETE DI ASSISTENZA

DESTINARE 5 PER MILLE PER IL SOCIALE A SOSTEGNO DEI DIVERSI SERVIZI ATTIVATI ASCIONE: ABBIAMO COSTRUITO UNA RETE DI ASSISTENZA CARIATI (Cs), Lunedì 11 Aprile 2011 – Anche quest’anno è prevista la possibilità di destinare il 5 per mille dell’Irpef ad attività di carattere sociale svolte dal Comune di residenza per aiutare chi vive disagi economici e sociali. A promuovere l’iniziativa, finalizzata a preferire il comune di Cariati tra i beneficiari, è Filippo ASCIONE Assessore alle Politiche Sociali. Questa facoltà – sottolinea ASCIONE – permette al cittadino di diventare parte attiva della vita sociale e civile della propria città. Il cinque per mille offre la possibilità di destinare una quota, pari il 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, per sostenere quelle attività di carattere sociale attivate nel comune come ad esempio l’assistenza domiciliare agli anziani, assistenza ai non sufficienti (già attivo dal dicembre 2009), integrazione scolastica nelle scuole inferiori e superiore per alunni diversamente abili, contrasto alla povertà, sportello immigrati (attivo da giugno 2010), centro diurno interdistrettuale per diversamente abili (attivo da dicembre 2008), asilo nido interdistrettuale. Tanti progetti e servizi messi in atto in questi anni di buon governo – precisa ASCIONE – da un esecutivo, guidato da Filippo SERO, che sui servizi sociali ha investito tempo, energie e risorse, ricostruendo una rete di assistenza di importanza fondamentale. È possibile effettuare la donazione utilizzando i modelli predisposti dalla Agenzia delle Entrate, come il Cud, modello 730, modello unico persone fisiche. Le destinazioni dell’8 e del 5 per mille non sono in alcun modo alternative tra loro e quindi possono essere espresse entrambe. I fondi destinati al Comune di Cariati saranno spesi finanziando progetti per anziani, handicap e nuove povertà. Si tratta – conclude l’Assessore alle Politiche Sociali Filippo ASCIONE – di un iniziativa che l’Amministrazione Comunale mette a disposizione dei cittadini meno fortunati di altri. È senza dubbio – aggiunge – un tassello dal carattere sociale che va ad aggiungersi ai tanti altri che in cinque anni di buon governo si è riusciti a completare e rendere operativi. Per avere maggiori informazioni sui servizi attivati, ci si può rivolgere all’Ufficio Relazioni con il pubblico, visitando il sito www.comune.cariati.cs.it oppure telefonando allo 0983.9402.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta