Comunicato Stampa della diocesi di Rossano-Cariati:

La diocesi di Rossano-Cariati, facendosi portavoce dell’intera comunità cristiana, sente il dovere di manifestare il più profondo sconcerto di fronte allo scandalo offerto all’opinione pubblica nazionale da parte di alcune agenzie funebri in seguito al tragico incidente ferroviario nel quale hanno perso la vita 6 lavoratori rumeni la sera del 24 novembre. Mentre il volontariato, le associazioni, la Caritas, le Parrocchie e le Istituzioni si adoperano per esprimere la loro solidarietà, inducono a riflettere le scene di sciacallaggio dove l’arroganza e la ricerca del profitto prendono il sopravvento. La diocesi già da mesi aveva fatto un regolamento prendendo spunto proprio da atteggiamenti deplorevoli ripetutisi nel tempo, ed in contrasto con il senso umano e cristiano. Regolamento inviato a tutte le Agenzie del territorio diocesano.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta