CIRCOLO SOCIALE ANZIANI, È CARLINO IL PRESIDENTE.

Circolo Sociale Anziani, eletto il direttivo. Saverio CARLINO è il nuovo presidente; Elena SCIGLIANO componente dell’Amministrazione Comunale. Il vicesindaco Filippo MAZZA: impariamo a pensare i concittadini senior come risorsa. Un laboratorio di idee e di confronto per valorizzare la loro esperienza a beneficio della comunità, ecco l’obiettivo. Promuovere relazioni interpersonali tra anziani e, tra questi, gli over 65, e le nuove generazioni. Promuovere il collegamento con gli altri servizi sociali, sanitari e culturali sul territorio. Favorire la partecipazione a spettacoli vari e in genere agli avvenimenti culturali, sportivi e ricreativi della vita cittadina. Agevolare attività di tipo ludicomotorio, corsi di educazione sanitaria, alimentare, di prevenzione. Impiegare gli anziani in forma di volontariato. È fondamentale la centralità dell’anziano ed il suo coinvolgimento nella vita sociale e culturale del nostro paese. Parte da qui, da questa consapevolezza, il circolo sociale anziani che promosso da Franco BRUNETTI presidente del consiglio comunale e Maria PARROTTA consigliere con delega ai servizi sociali, e inaugurato, da qualche settimana, ha, ora, il suo nuovo presidente: Saverio CARLINO. Gli anziani del nostro paese – dichiara Filippo MAZZA – sono portatori sani di esperienza, professionalità, tradizione e memoria. Da loro, autentica risorsa per l’intera comunità, non possiamo che apprendere ed imparare. È per questo motivo che il nostro auspicio è che intorno al centro sociale per anziani, si organizzi un laboratorio di idee che, attraverso il dialogo ed il confronto, possa valorizzare questo percorso. Trovare una soluzione ai problemi, migliorare i servizi e offrire un punto di vista diverso sulle questioni. Tutti sono chiamati a parteciparvi – conclude il vicesindaco – giovani e meno giovani, amministrazione comunale compresa. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta