CENTRO STORICO E SCUOLE PIÙ SICURE TRA I RISULTATI DELLA GIUNTA DONNICI NEL 2016

PROSSIMO OBIETTIVO ESTERNALIZZARE SERVIZI

 

Attenzione massima al centro storico, da mettere in sicurezza, riqualificare, rivitalizzare e promuovere come attrattore turistico e culturale. Impegno costante sulla messa in sicurezza delle strutture scolastiche. Riqualificazione dell’area marina. Potenziamento della differenziata. Estensione del wi-fi e della videosorveglianza su tutto il territorio. Continuità nell’erogazione dei servizi sociali e, per il 2017, esternalizzazione di numerosi altri servizi per ridurre i costi e ottenere risultati più efficaci e duraturi.

 

Sono, queste, le principali linee di indirizzo che hanno caratterizzato l’attività dell’Esecutivo DONNICI nel 2016 e che proseguiranno nel 2017 alle porte.

 

Maggiori efficienza ed efficacia nell’erogazione dei servizi al cittadino e risparmio economico per l’ente. Sono i criteri e gli obiettivi perseguiti dal progetto di esternalizzazione, tra le priorità della Giunta per il nuovo anno.

 

Dalla manutenzione delle strade e dei sottopassi al mantenimento del decoro delle aree verdi fino alla pulizia della spiaggia ed al ripristino di rotture idriche. Il nostro auspicio – dichiara il Primo Cittadino – è quello di passare dall’affidamento temporaneo a singole ditte, così come è avvenuto fino ad oggi ad una programmazione annuale di tutti i servizi da affidare all’esterno sia per migliorare la qualità degli stessi che, quindi, per abbatterne i costi di gestione.

 

La sistemazione e messa in sicurezza del centro storico, con gli interventi finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per 908 mila euro, che interesseranno la zona più vecchia, come via Vico Pignatari e Via Roma; gli interventi di messa in sicurezza, con i lavori di ripristino della copertura e dell’efficientamento energetico, della scuola della prima infanzia di Via Roma che è tornata ad ospitare i bambini; la riqualificazione di via Venezia in località le Ginestre, alla Marina, nell’ambito della più generale opera di infrastrutturazione dell’area, resa possibile attraverso l’utilizzo della tassa di soggiorno e la manutenzione del depuratore comunale finanziato per 50 mila euro; la continuità, infine, garantita ai servizi sociali, nonostante i sempre più ingestibili tagli agli enti locali, attraverso il soggiorno anziani presso le strutture termali, la colonia estiva e il centro anziani, tutte a carico dell’ente.

 

Sono, queste, alcune delle principali iniziative messe in campo dalla Giunta nell’anno ormai trascorso, alcune delle quali saranno implementate nel corso del 2017.

 

A partire già dalla prossima Primavera – annuncia il Sindaco – saranno indette le gare per la messa in sicurezza nel centro storico, per la messa in sicurezza delle scuole medie per un finanziamento di 750 mila euro di fondi regionali e per l’affidamento quinquennale della gestione dei rifiuti per un investimento di circa 2 milioni di euro nel quale prevediamo di estendere la raccolta differenziata anche nei villaggi LE GINESTRE e COSTA VERDE, nei quali fino ad oggi è stata garantita soltanto una differenziata di prossimità. Sulla questione migranti – conclude DONNICI – superata ormai la fase critica e nel ribadire il principio dell’accoglienza diffusa su tutto il territorio l’Amministrazione Comunale si è già attivata per partecipare ai prossimi bandi SPRAR nel 2017.  (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying – 345.9401195

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta