CARIATI. LA SCUOLA INCONTRA LA POLIZIA POSTALE

gli agenti della Polizia Postale hanno stimolato il dibattito sui temi della sicurezza  e dell’uso responsabile della rete

Nell’ambito delle iniziative promosse dal nostro Istituto per prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, giorno 25 ottobre scorso si è svolto nell’aula magna della sede centrale un importante incontro con la Polizia Postale di Cosenza. Hanno partecipato tutte le classi prime e terze della scuola secondaria di I grado. A dirigere il dibattito è stato l’assistente capo Elio Todarelli accompagnato dall’assistente Pasquale Gallo.

I poliziotti hanno esposto e approfondito i reati più diffusi tra i giovanissimi che utilizzano il web in modo inconsapevole e irresponsabile. Attraverso la proiezione di alcuni video e, soprattutto, attraverso il racconto di gravi casi di cyberbullismo gestiti in prima persona, gli agenti della Polizia Postale hanno stimolato il dibattito sui temi della sicurezza  e dell’uso responsabile della rete con gli alunni presenti che sono intervenuti con domande e riflessioni personali.

Prima di ringraziare della loro presenza i poliziotti, la docente referente del bullismo, prof.ssa Trento Marinella, ha invitato gli alunni di continuare la discussione e la riflessione sul terribile fenomeno del bullismo reale e in rete nelle aule e a casa con insegnanti e genitori.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta