CARIATI. I genitori chiedono chiarimenti su sanificazione locali scolastici post elezione.

Spett.le

Istituto Comprensivo di Cariati

via Dante Alighieri

c.a. Dirigente Scolastico

c.a. Sindaco di Cariati pro tempore

alla Stampa


OGGETTO: richiesta chiarimenti su sanificazione locali scolastici post elezione.

 Con la presente, noi Direttivo del Comitato dei Genitori, e Presidente del Consiglio d’Istituto, vogliamo manifestare il disappunto, la contrarietà, l’amarezza su quanto accaduto nella mattinata di ieri per il rientro a scuola degli alunni post elezioni.

La disinformazione alle famiglie in primis, che nel prendere coscienza casualmente e intempestivamente, che i figli sarebbero rimasti in strada, senza capire se l’ingresso in aula avvenisse o meno, è stata a nostro avviso la cosa più grave che potesse succedere.

Ci rammarica molto, constatare la mancanza di attenzione e superficialità con cui certe cose di fondamentale importanza, quali la sanificazione dei locali scolastici riconsegnati dopo le elezioni, soprattutto in periodo di pandemia, e destinati a ospitare gli alunni non è stata eseguita con criterio, sia dal punto di vista dell’efficacia ed efficienza della pulizia in sé, sia sotto l’aspetto burocratico, totale assenza della certificazione di esecuzione lavori.

L’incredulità nell’assistere e constatare una situazione di totale assenza di interlocuzione tra le istituzioni preposte a garantire la sicurezza e l’incolumità dei nostri figli, la disorganizzazione sulla gestione degli alunni fuori dai cancelli, ci ha fatto provare quel senso di smarrimento, che un genitore, cittadino non dovrebbe mai subire..

Ecco perché ci opponiamo fermamente a tutto quanto accaduto e chiediamo chiarimenti in merito al verificarsi e susseguirsi degli eventi. Anche perché ci appare assolutamente contraddittorio leggere circolari che parlano di completamento delle operazioni di pulizia e sanificazione tardive quando, in contrapposizione, poco prima si riceve certificato di avvenuta sanificazione e ulteriore comunicato, dal quale si evince che le operazioni di sanificazione sono state ridisposte esclusivamente “per garantire maggiore sicurezza e rassicurare la comunità scolastica”.

Di fatto gli edifici scolastici della sede centrale E. De Amicis e di G. di Napoli erano sporchi, di fatto, alla nostra richiesta di visionare il certificato di sanificazione, abbiamo appurato, che nessun documento era ancora stato redatto e di conseguenza, tanto  la scuola quanto il comune, ne erano sprovvisti.

A questo punto domandiamo alle istituzioni interessate:

  • Di conoscere chi era l’organo preposto a controllare, verificare la avvenuta sanificazione e pulizia dei locali, e contestualmente comprendere i limiti e le competenze di ciascun organo interessato ( chi doveva controllare chi!!!??’) ;
  • Di conoscere i tempi in cui quanto suddetto doveva essere accertato;
  • Di comprendere in una situazione di emergenza e urgenza, quale quella accaduta ieri, quali sono le disposizioni sulla vigilanza degli alunni.

Rimaniamo in attesa di riscontro, tanto ci è  dovuto.

                  distinti saluti

il Presidente del Consiglio d’Istituto

il Direttivo del Comitato Genitori

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta