CARIATI. COVID-19, IMPORTANTE RAFFORZAMENTO PIANO REGIONALE

AUGURI A NEO GIUNTA. TERRITORIO RAPPRESENTATO DA GALLO

DETERMINAZIONE PRESIDENTE SANTELLI, COMUNE SODDISFATTO

Cariati (Cs), sabato 21 marzo 2020 – Covid-19, il rafforzamento del piano messo a punto dalla Regione Calabria per prevenire, contrastare e affrontare l’emergenza in corso con l’allestimento di una struttura modulare che sorgerà nell’area adiacente all’Azienda Ospedaliero Universitaria Mater Domini di Catanzaro con 80 nuovi posti terapia intensiva e sub-intensiva e la possibilità di gestire ulteriori 1000 casi di possibile contagio attraverso la connessione con il Policlinico rappresenta una notizia importante ed una necessaria iniezione di fiducia anche per i comuni calabresi, soprattutto quelli sedi di strutture ospedaliere e sanitarie, oggi in grande difficoltà.

È quanto dichiara il sindaco facente funzioni Ines Scalioti esprimendo a nome suo personale e dell’Amministrazione Comunale guidata da Filomena Greco apprezzamento e soddisfazione per la determinazione con la quale la Presidente Santelli sta fronteggiando, in un quadro nazionale che si sta rivelando molto complicato, la grave emergenza Coronavirus e le ancor più gravi conseguenze che il contagio potrebbe arrecare in un sistema sanitario più debole quale quello calabrese.

L’Amministrazione Comunale coglie inoltre l’occasione per augurare buon lavoro all’esecutivo regionale completato nei giorni scorsi, auspicando che tra le priorità sul tavolo della nuova Regione Calabria vi possa essere anche la necessità di rivedere in tutte le sedi gli errori documentati e catastrofici contenuti nel cosiddetto piano di rientro della sanità del 2010 che non soltanto non ha prodotto i risparmi attesi ma che ha cancellato, insieme ai funzionanti ospedali esistenti, il diritto alla salute per interi territori, come ad esempio a Cariati e nel basso jonio cosentino.

Siamo infine particolarmente soddisfatti – aggiunge – che all’interno della nuova Giunta Regionale il nostro territorio e l’intera Sibaritide potranno essere adeguatamente rappresentati dalla presenza e dal contributo di Gianluca Gallo, neo assessore regionale all’agricoltura, welfare, politiche sociali e per la famiglia. Egli – conclude la Scalioti – saprà sicuramente interpretare, come noi tutti ci auguriamo al meglio, le attese e le esigenze anche di questa comunità, di questo territorio e di questa importante area della Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta