CARIATI. CORONAVIRUS, DENUNCIA PENALE PER TRASGRESSORI

RIAPERTURA OSPEDALE, RIBADITO IMPEGNO ESECUTIVO

COMUNICATO STAMPA N.38 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (Cs) – 9 MARZO 2020


APPELLO AMMINISTRAZIONE A COESIONE SOCIALE

Cariati (Cs), lunedì 9 marzo 2020 – Emergenza Coronavirus, nel ribadire che l’Amministrazione Comunale sta operando senza lesinare sforzi, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine, l’Asp, le strutture socio-sanitarie, il mondo del volontariato e con i sindaci del territorio, per garantire e rafforzare verifiche, controlli, corretta informazione ed assistenza alla popolazione, si rinnova l’invito a rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni relative agli obblighi di quarantena e di comunicazione, nonché di prevenzione e cautela, disposte dalle autorità locali, regionali e nazionali; ripetendo che per i trasgressori scatterà la denuncia penale.

È quanto dichiara il Sindaco facente funzioni Ines Scalioti cogliendo l’occasione sia per tranquillizzare la comunità sul massimo impegno delle autorità preposte nel fronteggiare l’emergenza virale in corso; sia per esortare tutti a privilegiare soprattutto in questo momento il senso di coesione sociale e di umanità mettendo da parte divisioni e contrapposizioni di qualsiasi natura nell’esclusivo interesse generale.

Non possiamo che esprimere soddisfazione inoltre – prosegue – per la rinnovata attenzione mediatica che da più parti si sta registrando in questi giorni rispetto alla necessità, che vede da sempre ed ininterrottamente impegnato l’Esecutivo Greco, anche in queste ore nelle e presso le sedi competenti, di riaprire con urgenza la struttura ospedaliera di Cariati, per sopperire alla documentata emergenza sanitaria territoriale e – conclude la Scalioti – per contribuire adesso a governare con maggiore efficacia ed efficienza l’emergenza Coronavirus in corso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta