CARIATI. ANCORA AUTO IN FIAMME

E’ un déjà vu  per i residenti tra via Carducci, via Deledda e via Leopardi. Un film già visto meno di un mese fa. Infatti, a Cariati, nel giro di una ventina di giorni è già la seconda volta che la quiete viene interrotta a causa di un incendio in strada. E sempre ai danni di un’ altra auto. Stavolta si tratta di una Fiat Punto grigia, che va a fuoco, esattamente come un mese fa, ma verso le 20 e non di pomeriggio. Tuttavia, il punto è lo stesso, proprio davanti al palazzo di via Carducci 8.

Tutto inizia per l’ora di cena: sono circa le 20, quando tutti i residenti della zona vedono alzarsi una enorme fumata nera e avvertono il tipico odore, pungente, di bruciato.

Immediatamente allertati arrivano sia i vigili del Fuoco che i carabinieri della locale stazione, che non possono far altro che scrivere un altro verbale simile a quello di un mese fa.

Un’unica differenza: questa volta soltanto un’auto, non due, va a fuoco. E’ una la Fiat Punto grigia , che per la verità era anche l’unico veicolo parcheggiato lì,  considerando il precedente di un mese fa.

Ovviamente in strada si riversano anche decine di curiosi, che commentano l’accaduto, qualcuno si dice preoccupato, considerato che si tratta del secondo incendio nel giro di poche settimane e per giunta ai danni delle stesse persone, quindi nella stessa strada.

In ogni caso poco prima delle 21 è tutto ‘finito,  l’incendio è stato domato e i carabinieri hanno redatto l’ennesimo verbale. Ma resta un déjà vu piuttosto inquietante.

MARCO TOCCAFONDI BARNI

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta