CARIATI. ALLA RICERCA DEL SITO WEB FANTASMA

COMUNICATO STAMPA – CARIATI PUNTO E A CAPO


E’ da sei anni ormai che nel nostro povero e dissestato comune di Cariati avvengono cose alquanto assurde, inspiegabili, ingiustificabili, al limite della logica umana e delle logiche di una sensata gestione delle scarse risorse finanziarie del nostro ente comunale.

Non ci spieghiamo infatti,  come mai anziché investire risorse ed energie per trovare soluzioni alle tante problematiche che  stanno mettendo a dura prova l’immagine, il decoro urbano, la tutela  igienico-sanitaria dei cittadini cariatesi, costretti a convivere con cumuli d’immondizia in ogni dove e con disservizi del servizio idrico e soprattutto  anziché occuparsi di tutelare  il diritto allo studio  dei tanti studenti   ancora oggi privati del servizio scuolabus e mensa,  e di porre fine all’inumana mortificazione di vedere nella nostra cittadina privati  i propri cari  defunti  di una degna sepoltura, i nostri Dis-Amministratori invece si sbizzarriscono a sperperare le poche risorse finanziarie disponibili in spese pazze e dagli effetti  impercettibili o meglio dai risultati fantasma!

Abbiamo infatti appreso dalla determina n.157del 20 settembre 2022,  pubblicata sull’albo pretorio, che è stata liquidata ad una certa  ditta “LUCANA SISTEM 2” di Policoro, la somma di ben 8.200,000+IVA,  per far seguito alla  determina n.150 pubblicata sull’albo pretorio,  -udite udite che celerità!-  Solo il  15 settembre 2022 ed avente oggetto appunto “impegno di spesa per affidamento realizzazione progetto digitale “Borgo di Cariati”  sulla base della delibera di giunta n. 076 del 12.05.22. Fin qui, tranne che per l’inusuale velocità delle procedure e della liquidazione della suddetta fattura, nulla di strano! Se non fosse che nella determina d’impegno, veniva  specificato che la liquidazione doveva avvenire, giustamente,  previa verifica dell’esatta fornitura del servizio…

Ma chi poteva mai immaginare che i nostri tanto scrupolosi e responsabili amministratori potessero avere autorizzato la liquidazione della fattura suddetta, senza verificare che il servizio  fosse stato effettivamente fornito? Eppure questo ahinoi è accaduto! Infatti i nostri i Dis-Amministratori di Cariati, sono stati talmente tempestivi nel far liquidare la ditta, da non aver avuto il tempo di verificare che il progetto, ossia il sito web , in realtà è inesistente, infatti invitiamo tutti  a digitare  il link www.borgodicariati.it e prendere atto  (come da foto allegate di seguito) che il servizio pagato non è stato per niente fornito!

Siamo ormai arrivati all’assurdo! Vorremmo tanto dirvi cari cariatesi che siamo su “SCHERZI A PARTE” o su “CHI L’HA VISTO sto sito”, ma non è purtroppo così! Una domanda ci sorge però spontanea? Ma come occupano il tempo i consiglieri reggisacco, gli assessori ed il sindaco di Cariati? Noi consiglieri di minoranza, per come prevede il nostro mandato amministrativo, seppur spesso bistrattato e svilito da chi ci amministra, ci siamo subito attivati facendo richiesta di tutta la documentazione relativa al contratto sottoscritto tra il comune di Cariati e la ditta “Lucana Sistem 2” di Policoro.

Naturalmente se saremo degnati delle dovute risposte vi informeremo, per adesso non ci resta che piangere per le povere casse comunali e per le povere tasche dei cariatesi, vuote e senza servizi essenziali garantiti!!!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta