CALCIO: Per il presidente, Tosto, “la squadra è pronta”. Mister Filareti “Il collettivo stà bene”.

Prende il via oggi pomeriggio, lunedì 31 agosto, con la programmata seduta di allenamento, la nuova settimana di lavoro del Cariati Calcio. Disteso ed alquanto soddisfatto per come procedono, alquanto fiducioso in quella che potrebbe essere la stagione calcistica iniziata il 30 agosto con la Coppa Italia che ha visto nel primo turno scontrarsi Torretta e Trebisacce e mercoledì, 2 settembre, il Cariati affrontare la perdente. Un trittico che vedrà di fronte una compagine di Eccellenza (il Trebisacce) e due di promozione (Cariati e Torretta). Al termine del primo mese di preparazione pre campionato alla guida del Cariati, il tecnico Vincenzo Filareti guarda al prossimo futuro con buone motivazioni e determinazione ad operare per il meglio, consapevole del fatto che il lavoro condotto tutti i giorni in maniera responsabile sta iniziando a dare i suoi frutti. “L’intero organico sta crescendo, ci dichiara il trainer Vincenzo Filareti; il collettivo sta bene e ci stiamo comprendendo appieno, sia sul terreno di gioco che fuori. Avevamo necessità, aggiunge mister Filareti, di integrare un numero di giocatori nuovi, compito certamente non facile, ma l’esperienza e la robustezza tecnica e tattica di diversi giocatori ha agevolato il mio compito. Agli inizi della preparazione i componenti dell’organico facevano fatica, in quanto il caldo ed il lavoro accumulato rendevano il tutto più difficoltoso e pesante; adesso la condizione è alquanto migliorata, c’è più agilità ed il terreno di gioco, che prima sembrava lungo e largo, ora sembra diventato più facile da percorrere”. Il tecnico Filareti, riconfermato dalla società per il terzo anno consecutivo per l’ottimo lavoro svolto, guarda con particolare attenzione, nonostante le pesanti assenze del goleador Raffaele Apicella e del funambolico Brillante, il settore offensivo, assicura Filareti, dà garanzie di tenuta e di affidabilità ed è in grado di potere essere alquanto cinico specie se ve ne sarà la necessità, stiamo lavorando per organizzare al meglio la retroguardia, mentre l’obiettivo principe rimane quello di completare la rosa con alcuni promettenti giocatori dell’UNDER, attuali campioni regionali. Il presidente Sabatino Tosto, vigile ed attento sull’intero organico, rivolge lo sguardo verso l’imminente futuro e sembra quasi voler “velocizzare” il via alla stagione calcistica. ”Il mio desiderio sarebbe, puntualizza il tuttofare Sabatino Tosto, sarebbe quello di partire nel minor tempo possibile. La squadra è pronta, c’è in tutti i componenti la determinazione di voler iniziare con le partite vere,quelle dei tre punti. L’obiettivo, prosegue il massimo dirigente della compagine biancazzurra, è quello di fare bene sin dalle prime partite, a cominciare da quelle di Coppa Italia: iniziare a fare subito seriamente non potrebbe che tonificare il morale dei miei ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta