CALCIO: Il Cariati affronta il Torre Melissa con buone prospettive.

Il Cariati sta risalendo,in maniera travolgente,in classifica e respira,ampiamente,l’aria dei play off.La settima vittoria stagionale,conseguita nella penultima giornata del girone di andata, con il rotondo punteggio di 4 a 0 sulla Pro Mesoraca,e la prima esterna conquistata lo scorso 14 dicembre contro il forte collettivo del Petronà,rilanciano gli entusiasmi tra gli sportivi di Cariati.Nonostante il momento felice ed il bel balzo in avanti,il direttore sportivo Alfonso Pignataro invita alla prudenza, a non lasciarsi prendere la mano dall’euforia e a vivere alla giornata,cominciando a concentrarsi per il prossimo avversario esterno,Torre Melissa,che chiuderà il girone di andata.Intanto però,in cuore suo,il direttore sportivo si gode la settima vittoria stagionale e le prestazioni positive non solo della squadra nel suo complesso,ma anche degli ultimi arrivati:il difensore centrale Cataldo Minutolo ed il centrocampista Antonio cotrone:”Cataldo Minutolo,puntualizza Alfonso Pignataro,contro la Pro Mesoraca,partita del suo esordio,ha espresso una buona prestazione,gestendosi bene,ma non sono affatto sorpreso di questo,in quanto il ragazzo è un giocatore validissimo ed esperto,nonostante la sua giovane età, come lo è anche il centrocampista Antonio Cotrone.Sono elementi che,a mio avviso,saranno apprezzati ancora di più,quando avranno acquisito il ritmo partita.Il successo esterno di Petronà e quello successivo col Pro Mesoraca sono state due vittorie importanti e rappresentano un vero rilancio per le ambizioni dei nostri tifosi”.Domenica,13 gennaio,per i ragazzi del presidente Sabatino Tosto altro test ostico,ma alla portata del suo collettivo.”Sono certo che i nostri ragazzi,ci ha dichiarato il massimo dirigente dell’ASD Cariati Sabatino Tosto,affronteranno i temibili avversari con lo slancio con cui hanno disputato le precedenti due partite di campionato.Premessa che mi fa ben sperare in un nuovo risultato utile e anche,conclude Sabatino tosto,in un ulteriore miglioramento della classifica”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta