CALCIO: Domani allo stadio comunale, il Cariati Calcio, riceve lo Scandale.

Sono stati tre punti pesanti quelli che il Cariati Calcio ha portato a casa dalla trasferta di Petronà; un risultato che porta in dote tante note positive per Raffaele Apicella, sempre più leader di un gruppo capace di impressionare. La tripletta del centravanti del Cariati consente, infatti, alla compagine dei presidenti Rocco Tosto e Giancarlo Greco di allungare la striscia positiva di risultati e di chiudere queste prime due gare del campionato da squadra imbattuta e capolista. Due successi pieni sono un bottino significativo per un gruppo che prende forma e per un allenatore che ha confermato nuovamente di saper leggere le gare. E proprio cosi, perché Apicella e compagni hanno colto una vittoria di prestigio giocando novanta minuti di grande intensità senza correre grossi rischi in difesa. Il Cariati Calcio ha dimostrato contro il temibile Patronà che sarà difficile per tutti strappare punti contro una squadra ostica e in grado di giocare bene al calcio. Anche in difesa il collettivo di mister Cosentino ha fatto registrare notevoli progressi. Il tecnico cariatese, al momento, sorride e si gode i frutti del suo lavoro, in attesa di un’altra nota positiva, già contro lo Scandale nella giornata di domenica 6 ottobre, contro la formazione di mister Drammis, l’allenatore dello Scandale. Mancherà alla formazione di casa il fludificante difensore Francesco Paterà colpito a freddo da un attaccante del Petronà domenica scorsa; in dubbio anche il centrocampista Leto e l’attaccante Antonio Covello che anche loro risentono ancora di alcuni duri colpi ricevuti nell’incontro di domenica scorsa. E’ in dubbio anche la presenza di capitan Giuseppe Patera, a corto di preparazione. Il tecnico Antonio Cosentino nell’arco della settimana ha impiegato i suoi oltre nella preparazione tecnico-atletica anche in un incontro amichevole con una squadra primavera locale “L’incontro con lo Scandale, reduce dalla vittoria casalinga con il Real Catanzaro, non sarà semplice, i miei ragazzi si dovranno battere al massimo delle loro energie per conseguire il terzo successo positivo del campionato”. La probabile formazione che scenderà in campo è la seguente: Curatolo, Varquez, Graziano, Leto, Risoleo, Scarpello, Sero, Bria, Apicella, Torchia, Morise. All. Antonio Cosentino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta