CALCIO: Cariati 2 – Mirto Crosia 1 –

Marcatori : 40’ Curia, 56’ Cotrone, 73’ De Vincenti Cariati : Arcudi 6,5, Fazio 7,5, Russo Luciano 7, Minutolo 7 (dal 70’ Torchia Daniele 6), Varquez 6, Scarpello 6, Cotrone 7,5,( dal 61’ Franco 6), Salerno (dal 7’ Covello 6), Torchia Vincenzo 6, Curia 7, Caniglia 6. All:Vincenzo Filareti Mirto Crosia : Greco 6,Lavia 5,Catalano 6, Nigro 6, De Simone 6 (dal 67’ Moscato 5), Aloisi 6, Maldera 5 (dal 57’ Longobucco 5), Golluscio 7, Le Fosse 5, Prantera 5,De Vincenti 6. All: Prantera Arbitro : Gigliotti Enrico 8 di Cosenza Il Cariati del presidente Sabatino Tosto continua, senza sosta, la sua marcia verso i play off, grazie a due splendide reti : la prima ad opera di capitan Cristofaro Curia che trafigge l’incolpevole portiere ospite tramite un’imprendibile punizione dal limite, una vera e propria saetta balistica. Nella ripresa il Cariati continua ad incalzre gli avversari e la 56’ l’incontenibile Antonio Cotrone non si lascia sfuggire un prezioso assist di Covello,che trasforma in rete con un imprendibile bolide,tra il tripudio dei tifosi. Ha vinto, pur giocando sotto tono, la squadra più ordinata e convincente contro un Mirto Crosia, che ha finito col pagare le sue contraddizioni tattiche e soprattutto il suo inspiegabile attendismo. Il collettivo di Filareti ha espresso una dignitosa prestazione, risparmiandosi, a nostro avviso, per il derby di domenica prossima. Infatti il tecnico Filareti, in previsione del derby ha preferito risparmiare due dei suoi uomini migliori, sostituendo Minutolo e il tornante Antonio Cotrone negli ultimi trenta minuti di gioco. La compagine ospite si è limitata a difendersi e solo nel finale con alcune ripaertenze ha tentato invano il pareggio, ma la tetragona difesa locale ha fatto muro, conquistando la sua 14 vittoria stagionale. L’incontro ha visto un vero protagonista nel direttore di gara, il cosentino Gigliotti, il migliore visto sul terreno di gioco del Cariati. “ Un successo che tonifica,ha dichiarato a fine gara il direttore sportivo Alfonso Pignataro, il morale dei nostri ragazzi e che ci fa ben sperare nell’ostico e vibrante derby di domenica prossima con i cugini della Cariatese, vittoriosi nella trasferta di Krosia”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta