CALCIO: Allo stadio di Mesorasca incontro di grande ritmo e di spettacolare intensità. Pro Mesoraca 0 – ASD Cariati 4

Marcatori : 8’ Franco, 38’ Cotrone, 60’ Covello, 88’ Russo Pro Mesoraca : Pallone, Citriniti (60’ Statti), Ruberto, Barletta (62’ Castagnino), Gentile, Pasquale, Sirianni S. Garofalo, Lombardo, Vesciò, Brizzi ( 65’ Sirianni G), All: Sirianni Salvatore. ASD Cariati : Arcudi, Fazio(60’ Caniglia), Russo, Minutolo, Scarpello, Torchia Daniele, Cotrone, Varquez, Franco, Curia ( 72’ Frontera), Covello (59’ Marino). All: Vincenzo Fillareti. Arbitro : Romano Stefano di Locri Allo stadio di Mesorasca incontro di grande ritmo e di spettacolare intensità tra due compagini che si battono per contrastanti obiettivi : L’ASD Cariati per conseguire i play off, mentre la compagine di casa per evitare i play out. E’ stato un incontro avvincente tra due collettivi che nell’arco dei 90 minuti di gioco hanno cercato entrambe di conseguire il successo pieno. Sulla tribuna un ben nutrito gruppo di sostenitori della squadra ospite, supportato dal loro vice sindaco Leonardo Montesanto, mentre a sostegno del Pro Mesoraca vi erano il sindaco Armando Foresta e l’assessore allo sport Pino Stirparo. Le due compagini, gemellate, hanno espresso 90’ minuti di gioco esaltante e piacevole a vedersi, che ha avvinto il numeroso pubblico intervenuto sugli spalti. Clima, davvero, altamente festoso e prettamente sportivo, che ha letteralmente coinvolto un po’ tutti gli intervenuti. Da evidenziare che prima dell’inizio della gara ci sono stati gli scambi di targhe e gagliardetti : davvero una vera festa dello sport!. Aver superato il penultimo esame, davvero tosto, è stato per il Cariati un ulteriore passo verso la disputa dei play off. Da tale obiettivo il Cariati è separato dall’ultimo scoglio : la partita casalinga contro il Torre Melissa.. L’inizio di Pro Mesoraca Cariati, ha visto subito il collettivo ospite lanciato verso il gol, già all’8’ di gioco L’ASD Cariati va in vantaggio con l’estroso talento Leonardo Franco, che trafigge implacabilmente il pur bravo portiere locale. Il Cariati, pur passato in vantaggio, non da tregua agli uomini di Sirianni e al 38’ raddoppia con il tornante, incontenibile nelle sue sgroppate offensive, Antonio Cotrone. La ripresa non ha storia, in quanto il Cariati non concede nulla ai frastornati avversari, controllando, a proprio piacimento, il gioco e siglando altre due reti di ottima fatture prima con l’irrompente Antonio covello e poi all’88’ con un colpo di testa dell’onnipresente Luciano Russo. A Mesoraca l’ASD Cariati ha esercitato tutta un’altra musica, con pezzi da novanta ai loro posti.Dopo il 6 a 0 inflitto la domenica precedente al malcapitato Petronà, questa domenica a farne le spese è toccato al Mesoraca. Cambia lo spartito e l’effetto è quello di trovare tre punti preziosissimi. La compagine di mister Vincenzo Filareti a Mesoraca ha vinto attraverso un crescente senso pratico e bello a vedersi, consolidando, così,il quarto posto in classifica generale, trascinato dal solito maratoneta e capitano Cristoforo Curia e dagli implacabili cecchini Franco, Cotrone, Covello e Russo. “ Un sentito ringraziamento, il presidente Sabatino Tosto, lo esterna pubblicamente attraverso la stampa alla società del Pro Mesoraca per la squisita ospitalità riservata dalla stessa all’intera equipe dell’ASD Cariati”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta