BULLISMO, VITTIMA UN BIMBO SU 5

BULLISMO, VITTIMA UN BIMBO SU 5 FORTINO PROMUOVE EVENTO TERSICORE DOMANI CONVEGNO ORE 9 – PALAZZO S.BERNARDINO ROSSANO, Venerdì 28 Maggio 2010 – Bullismo, è vittima un bambino su cinque. L’assessore comunale alla Sicurezza e alla Legalità Giovanni FORTINO, rilancia l’appello del Comitato media e minori del Ministero delle Comunicazioni al Ministro GELMINI: “Necessari interventi sanzionatori e rieducativi, perché il lassismo che circonda alcune scuole e l’atteggiamento di indifferenza non è certamente positivo né per i bambini vittime, né per gli stessi bambini bulli”. In questo contesto di finalità condivise, rispetto ad un quadro allarmante che coinvolge tutte le regioni italiane, l’Assessore FORTINO promuove, con ancora maggiore convinzione, l’iniziativa di sensibilizzazione, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, dell’Associazione TERSICORE. “Io non bullo, ma ballo”. Giunge a conclusione il progetto di sensibilizzazione contro il fenomeno del bullismo, portato, nelle scuole, dall’Associazione “TERSICORE” e dall’Assessorato alla Legalità e alla Sicurezza del Comune di Rossano. Si terrà domani, SABATO 29 MAGGIO 2010, alle ORE 9, presso la Sala Rossa del Palazzo delle Culture San Bernardino, nel Centro Storico, il convegno sul tema del bullismo. Il programma dell’evento prevede, dopo i saluti del Sindaco Francesco FILARETO e di Giuseppe ABATE – Presidente del CONI di Cosenza, l’introduzione di Francesca FELICE – co-direttrice artistica, insieme a Luisa RONZONI, di TERSICORE. Nel corso del convegno, moderato da Lenin MONTESANTO, interverranno anche Clelia CAPRIO – Psicologa e Massimo CILLOTTO – Maestro di Break dance acrobatica. Il progetto nelle scuole prevedeva tre momenti principali: le lezioni di break dance (che hanno riscosso notevole successo si partecipazione, specie nelle scuole medie inferiori); il contest (la gara per categorie e la successiva assegnazione della borsa di studio “Alberto DE FALCO – Vittima della criminalità e del dovere”) e, infine, il convegno sul bullismo alla presenza di amministratori, organizzatori ed esperti del settore.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta