Ancora questione Sogefil,

Più volte ho chiesto al Sindaco, finanche in un Consiglio Comunale di qualche tempo fa, chiarimenti sull’esistenza e soprattutto sull’attivazione della procedura per la riscossione della polizza fideiussoria che contrattualmente la Sogefil avrebbe dovuto stipulare con una compagnia assicuratrice a favore del Comune di Cariati. Preciso che mai ho potuto prendere visione del contratto di fideiussione stipulato dalla SO.GE.FIL. in quanto l’unico documento al riguardo reperibile presso il Comune è una copia di un pagamento di un premio fideiussorio effettuato dalla SOGEFIL alla compagnia Lloyd. Pur avendo con delibera di G.M. del 1 marzo 2012 proceduto alla rescissione del Contratto stipulato con la SO.GE.FIL il Comune a tutt’oggi non solo non ha proceduto a porre in essere alcuna azione al fine di ottenere il riversamento di quanto dalla stessa percepito in nome e per conto del Comune di Cariati ma, circostanza molto più grave, ho appreso con meraviglia e disappunto che la riscossione della polizza fideiussoria, nonostante i numerosi solleciti, non è stata mai effettuata e ciò con grave danno alla collettività che non potrà ottenere neanche la somma garantita dalla polizza. Infatti con una nota del 12 novembre u.s. i legali della Allenza Toro SPA hanno comunicato al Comune di Cariati che “la polizza fidejussoria di Alleanza Toro spa si è estinta da tempo per l’avvenuto vano decorso del termine di sei mesi previsto dall’art.1957 c.c..” I legali dell’assicurazione affermano inoltre che non risulta l’instaurazione di attività giudiziali preordinate alla riscossione del credito, e che non è possibile desumere a quanto ammonta il credito vantato dal Comune verso la SOGEFIL. Ovviamente il Sindaco e la maggioranza tutta si appresteranno a chiarire che l’intera questione riguarda esclusivamente l’apparato burocratico comunale e che la responsabilità è del funzionario di turno! Il compito affidatomi dagli elettori è quello di controllare l’operato della maggioranza. Il compito affidato dal popolo alla maggioranza è, oltre a quello di ben governare, anche quello di controllare l’apparato burocratico impartendo le giuste direttive. E’ strano che nel Comune di Cariati i dirigenti sbagliano sempre! Ma non sarà che le direttive che vengono date sono errate o che i controlli che devono essere effettuati non vengono posti in essere? Devo prendere atto purtroppo che anche in questo caso le mie sollecitazioni e i miei suggerimenti rivolti all’amministrazione comunale siano stati completamente disattesi, ed alcune volte derisi, creando ulteriori e gravi danni economici al Comune di Cariati ed ai suoi cittadini. Basta solo ricordare che la somma che si sarebbe potuto incassare dall’assicurazione sarebbe potuta servire a pagare quantomeno una parte degli stipendi dei dipendenti comunali o qualche impresa creditrice. Non si può in alcun modo far passare che il capo dell’esecutivo e la sua giunta non fossero a conoscenza di tutto ciò. Filomena Greco

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta