Alternativa e Cariati Riparte uniti per far ripartire Cariati e dare una alternativa al nostro paese.

L’Alternativa e Cariati Riparte uniti. Inizia un nuovo percorso per Cariati. Inizia un percorso fatto di onestà intellettuale, di condivisione, di parità di dignità, di sane idee progettuali rese concretamente realizzabili dalla consapevolezza delle condizioni attuali del nostro Comune. Ci siamo incontrati, abbiamo discusso, abbiamo analizzato, abbiamo condiviso. Il tutto con entusiasmo e desiderio di far ripartire Cariati e dare una alternativa fatta di libertà e di prospettive di miglioramento della qualità della vita. Vi è stata piena condivisione sul metodo e sugli obiettivi a lungo ed a medio termine. Sin da subito si inizierà a lavorare alla costruzione di un progetto legato alla realtà con pochi punti, ma essenziali, chiari e realizzabili, con un cronoprogramma, con il coinvolgimento di tutte le professionalità e le competenze presenti nella nostra cittadina anche perchè tutti coloro che credono nelle potenzialità di questo territorio, tutti coloro che hanno deciso di continuare a vivere ed operare qui, ma anche tutti coloro che sono stati costretti ad andare via da qui si assumono oggi una grande responsabilità: devono decidere da che parte stare. Non è più il tempo di delegare. E’ il tempo di essere presenti ed attivi, di essere artefici del proprio destino. Per troppo tempo abbiamo delegato a poche persone il potere di decidere il bene ed il male di questo paese occorre oggi partecipare attivamente per disegnare un progetto da realizzare nei prossimi 5 anni. Insieme. Si è convenuto di iniziare dalla riorganizzazione della macchina amministrativa, non solo per dare dignità alle persone che vi lavorano e consapevolezza dei ruoli ma soprattutto per consentire il funzionamento di tutto l’apparato burocratico e dare risposte adeguate ai cittadini; si è condivisa la necessità di riorganizzare la riscossione dei tributi e tasse al fine di garantire i servizi essenziali. Si è deciso di unire le proprie competenze e mettere insieme le capacità di ciascuno per verificare e perseguire tutte le strade esistenti per la risoluzione delle maggiori problematiche che affliggono i cittadini. Mentre ci sarà chi si occuperà della gestione ordinaria delle problematiche, acuite da anni di indifferenza e di incompetenza, che hanno distrutto l’immagine del paese con gravi danni agli imprenditori, piccoli e grandi del territorio, ci sarà chi si occuperà di perseguire l’incremento della visibilità del nostro territorio, valorizzandone l’immagine e potenziando l’afflusso del turismo, mettendo a disposizione degli operatori turistici e commerciali le migliori risorse Si è iniziato a costruire una strada alternativa non solo al disastroso modo di amministrare ma soprattutto alternativo ai comportamenti ed agli atteggiamenti che hanno profondamente minato il nostro paese abbandonato da molti anni da tutti e che ha subito negli ultimi anni l’abbandono dei suoi migliori figli. Siamo consapevoli che gli obiettivi ambiziosi possono essere raggiunti solo se sono condivisi e perseguiti da persone libere e soprattutto rispettose dell’altro ed è per questo che siamo aperti ai contributi che provengono da persone singole o da associazioni e gruppi ai quali rivolgiamo l’invito di unirsi a noi e partecipare attivamente dando il proprio contributo di idee, di lavoro, di conoscenze, di competenze per sentirsi non solo orgogliosi di essere Cariatesi ma orgogliosi di partecipare e contribuire alla rinascita di Cariati facendo parte di una grande squadra. Facciamo Ripartire Cariati. Diamogli l’Alternativa.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta