Aggiornamento terremoto Reggio Calabria

Alle 8,59 nella stessa zona è stata registrata una scossa di assestamento di magnitudo 2.0

cartina terremoto calabria

Dalle verifiche effettuate e in riferimento alla scossa di terremoto – con epicentro localizzato tra i comuni di Palmi, Bagnara Calabra, Seminara e Scilla in provincia di Reggio Calabria – avvertita dalla popolazione, non sono stati segnalati al momento danni a persone e cose.

Alle 8,59, nella stessa zona, è stata registrata una scossa di assestamento di magnitudo 2.0 ad una profondità di 14 chilometri.

Il capo della Protezione civile Calabria, Carlo Tansi, ha dichiarato: “Mi sto recando sul posto. Sono state attivate le associazioni di volontariato e avviate le operazioni di perlustrazione delle strutture più strategiche e delle scuole”. Alcune scuole oggi potrebbero restare chiuse: “Ci sono scuole adeguate dal punto di vista dell’anti-simica, altre che non lo sono. In base ai casi demandiamo la decisione di aprire o meno la scuola ai singoli dirigenti”.

In seguito alla scossa di terremoto è stato bloccato il traffico ferroviario sulla linea tirrenica tra le stazioni di Reggio Calabria e Rosarno.

La decisione è stata presa per una verifica degli impianti.

Carrelli di Rfi sono al lavoro per verificare la tratta e accertare se vi siano stati danni.

La Protezione civile della Calabria ha anche dovuto smentire “categoricamente” l’ipotesi di una possibile allerta tsunami circolata nella zona interessata dal terremoto.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta