Accuse di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, per Novellino allenatore del Modena.

Si ricorrono voci, da mercoledì scorso dopo la bella serata di sport per l’incontro di calcio Crotone Modena, circa il fatto che la Procura della Repubblica starebbe valutando l’apertura di un fascicolo a carico dell’allenatore della squadra giallo blu. Sembra che Novellino abbia, nel corso del secondo tempo della partita, allontanato in malo modo un agente di polizia in servizio sul rettangolo di gioco. Le accuse sono di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti registrano, a sentire i rumors che provengono da Crotone, di un diverbio fra l’allenatore del Modena e un agente in borghese. Quest’ultimo per tenere sotto osservazione e riprendere con la telecamera il settore della tribuna dello Scida, passava più volte davanti alla panchina del Modena. Novellino, infastidito di non poter avere la visuale completa sul campo, avrebbe allontanato in modo giudicato troppo energico il poliziotto. Il Giudice sportivo a tutti gli effetti non ha sanzionato per l’episodio il mister del Modena. In verità, solo alla fine della partita la persona in questione si è qualificato come agente di polizia.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta