25° ANNIVERSARIO OTTO TORRI SULLO JONIO

NEL 2009 LA TARGA AL PRESIDENTE DELL’EUROPARLAMENTO
LA SPECIALE EDIZIONE DEL MEETING IN CROAZIA


CORIGLIANO-ROSSANO (Cs), giovedì 10 febbraio 2022 – 25esimo anniversario di Otto Torri sullo
Jonio. – Correva l’anno 2009. Era il 10 febbraio di 13 anni fa quando nella sala stampa del Parlamento
Europeo, a Bruxelles, il presidente di Otto Torri sullo Jonio Lenin Montesanto consegnava all’allora
Presidente Hans Gert Pöttering, una targa d’argento come segno di riconoscimento simbolico e di
sincera gratitudine da parte dello storico sodalizio calabrese nei confronti della massima istituzione
democratica europea per il sostegno garantito a quella che sarebbe divenuta la più grande Scuola
estiva in management dell’identità mai ideata ed organizzata nel Sud Italia, record rimasto insuperato.
Fu in quella ennesima occasione a Bruxelles, infatti, che Otto Torri, nella cornice di una relazione di
amicizia e collaborazione da sempre intrattenuta con le massime istituzioni nazionali e comunitarie,
presentava la speciale ottava edizione del Meeting Euromed/Ecole d’Eté.
Nell’estate di quell’anno, quell’evento partito pionieristicamente l’estate del 1998 dalle otto torri
medioevali sullo ionio di Cariati, usciva addirittura fuori dai confini regionali e nazionali, approdando in
un Paese che sarebbe entrato ufficialmente di lì a qualche anno nell’Unione Europea: la Croazia.
Ai tradizionali 10 giorni in Calabria si aggiunse una seconda sessione di altri 10 giorni in Dalmazia,
patrocinata e sostenuta dal governo croato. Un successo senza precedenti.
“All’On. Hans Gert Pöttering, Presidente del Parlamento Europeo. Dalla Calabria e dai giovani
professionisti che hanno partecipato al Meeting Euromed dal 1998 al 2009, laboratorio di scambi
culturali alla ricerca della comune identità europea e mediterranea, per il suo costante sostegno, la
sua grande sensibilità ed attenzione”. – Questo, il testo in inglese inciso sulla targa consegnata alla
presenza, tra gli altri, dell’allora vice presidente vicario del Parlamento Europeo Gianni Pittella, da
sempre tra i più convinti sostenitori del progetto culturale di Otto Torri, dell’allora Sindaco di Cariati
Filippo Sero, della resposanbile Otto Torri in Croazia Santa Lisicin e del Presidente 8TJ Lenin
Montesanto, dei deputati Vittorio Prodi e Beniamino Donnici, del rappresentate della Regione Calabria
a Bruxelles Claudio D’Aroma e di Chiara Malasomma – Consigliere per gli Affari Giuridici del Presidente
del Parlamento Europeo Hans Gert Pöttering.
Nel successivo mese di aprile di quello stesso anno, al presidente dell’Europarlamento Pöttering,
anche grazie alle sensibilità, disponibilità ed amicizia dell’allora direttrice dell’Ufficio Italiano
dell’Europarlamento a Roma, Clara Albani, il presidente di Otto Torri sullo Jonio Lenin Montesanto
consegnava anche la simbolica maglietta LA PIZZA SI PAGA. IL PIZZO NO, iniziativa di
sensibilizzazione alla legalità, promossa con il Comune di Cariati nella cui cittadella fortificata bizantina
si teneva dal 1998 l’Euromed Meeting. La stessa maglietta venne consegnata da Otto Torri anche
all’allora Vice Presidente della Commissiona Europea, Antonio Tajani. – (Fonte: Otto Torri sullo Jonio

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta