“Bagaglino a mano”. Lo spettacolo artistico-musicale di domani sera, nell’ambito della festagiovani diocesana, reca la firma di una regista calabrese.

“Bagaglino a mano”. Lo spettacolo artistico-musicale di domani sera, nell’ambito della festagiovani diocesana, reca la firma di una regista calabrese. E’ Francesca Grenci, reggina, viene dal mondo della moda. Insegnante di portamento, poi diventata regista e autrice teatrale e televisiva. Diversi e di spessore gli spettacoli da lei curati. Per la Tv si segnale “La Giostra sul due” in onda la scorsa estate su RAI 2. Ed ancora un varietà teatrale per bambini che sta riscuotendo ampi successi, giunto alla quinta edizione, dal titolo “Adesso insegno io”, con la peculiarietà di un Pinocchio quarantenne. Tornando allo spettacolo di Rossano esso è strutturato come una vera puntata televisiva del noto bagaglino, all’interno della quale però arriveranno altri ospiti che non sono solo comici. Da una quantomai opportuna intuizione della regia, ci sarà un’anteprima inedita dello spettacolo, così come annunciato nella conferenza stampa di presentazione. Verrà proposta l’immagine della beatificazione di Giovanni Paolo II con la lettura da parte di Miseferi e Battaglia di alcuni passaggi della Lettera di Karol Wojtyla agli artisti. Antonio Capano

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta