Un argento per “Unico S” di Senatore Vini a Cirò Marina

Un vino di nome Unico “S”, nella mente del produttore, deve rispondere al nome scelto: unica l’annata, le uve, unico il ricordo. E’ il Merlot dell’annata 2008, da uve con surmaturazione sulla pianta, con 14.5 gradi alcolici e dal colore deciso, dell’azienda Senatore Vini di Cirò Marina (Crotone), in Calabria. Nel concorso Selezione del Sindaco 2012 vince la medaglia d’argento, consegnata al titolare Salvatore Senatore, uno dei quattro fratelli impegnati nell’azienda di famiglia, che da anni, avendo avviato un lavoro di qualità globale dalla vigna alla cantina e alla bottiglia, raccolgono i risultati degli investimenti e della fatica. Due dei fratelli sono medici con la “deformazione professionale” dell’igiene e dell’ordine trasferiti nella cantina ma che la passione ha reso ospitale, accogliente e curata in tutti i particolari. La cantina è luogo anche di convivialità con uno spazio per proiezioni, convegni, e per un ben organizzato enoturismo potendo anche ammirare dalle ampie terrazze una distesa di vigneti del doc Cirò che guardano sul mare, l’elemento che contraddistingue tutta la fascia viticola che corre lungo la costa jonica. “Unico” è affinato in rovere, poi in acciaio e successivamente in bottiglia, dal colore rosso deciso e gusto pieno. Nella foto Saveria Sesto consegna la Medaglia d’Argento de La Selezione del Sindaco 2012 a Salvatore Senatore, titolare dell’omonima azienda vitivinicola calabrese.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta