SIBARI TRA PASSATO E FUTURO

Sibari tra passato e futuro. È, questo, il tema del convegno organizzato dall’Università Popolare “Ida Montalti Sapia”. L’incontro si terrà SABATO 2 FEBBRAIO, alle ORE 16, nella sala rossa di PALAZZO SAN BERNARDINO. Sono invitati – si legge nel manifesto – a partecipare, oltre a tutti coloro i quali hanno a cuore il patrimonio storico-culturale, anche le forze culturali, politiche ed amministrative del territorio per discutere del recente allagamento degli scavi di Sibari. Il convegno è patrocinato dal comune di Rossano, con la collaborazione de “Il Quotidiano della Calabria”. La discussione si aprirà con i saluti del Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI, dal direttore dell’Università Popolare Prof. Giovanni SAPIA e del Prof. Filippo BURGARELLA, Presidente I.R.A.C.E.B. (Istituto regionale per le Antichità Calabresi Classiche e Cizantine). Il Prof. Franco LIGUORI presenterà la relazione “Sibari: tempi, fatti, uomini di un Risorgimento”, mentre il Prof. Alessandro D’ALESSIO argomenterà su “Sibari risepolta: aspetti e problemi”. Interverranno anche l’archeologo Angelo MALATACCA e la dott.ssa Simonetta BONOMI, soprintendente archeologico della Calabria. Concluderà il convegno il dott. Matteo COSENZA, direttore de IL QUOTIDIANO. DELLA CALABRIA. I vari interventi ed eventuali domande saranno coordinate dal prof. Gennaro MERCOGLIANO.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta