SEQUESTRO DI COCAINA ALL’INTERNO DI UN CIRCOLO RICREATIVO

In data 16 marzo u.s. personale della Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà L.D.S., cl. 1995, incensurato, titolare di un circolo ricreativo cittadino, dopo che al suo interno venivano rinvenuti 10 gr. di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, parte della quale già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Il sequestro è avvenuto quando il circolo era affollato da numerosi frequentatori, per lo più minorenni. La sostanza stupefacente era stata occultata all’interno dello sciacquone del bagno, opportunamente confezionata in modo da non deteriorarsi a contatto con l’acqua. L’operazione di p.g. rientra in un piano coordinato di prevenzione finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con controlli mirati di quei circoli privati, sorti in città e nel suo hinterland, frequentati, spesso, da adolescenti e minori.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta