SENTENZA CONSIGLIO STATO. CARUSO: RINGRAZIO QUANTI CI STANNO INCORAGGIANDO.

Ringrazio quanti a partire dai giorni successivi alla sentenza del Consiglio di Stato che ha riconosciuto fondate le nostre ragioni, hanno voluto e stanno continuando a far pervenire alla mia persona e all’intera Amministrazione Comunale attestazioni di solidarietà di stima e soprattutto di incoraggiamento a proseguire nell’importante azione di buon governo che abbiamo condiviso con la nostra comunità. Il Consiglio Comunale di oggii, GIOVEDÌ 16 LUGLIO, quindi, sarà un momento particolarmente prezioso per la cittadinanza, i Consiglieri Comunali e la Giunta. È quanto dichiara il Sindaco Mario CARUSO in merito all’assise straordinaria convocata per le ORE 17,30 e aperta al contributo dei cittadini e degli amministratori. Il Comune di Cirò non andava sciolto. È, questo, il punto all’ordine del giorno del consiglio comunale ad hoc. È in quella sede – continua il Primo Cittadino – espressione massima della democrazia del nostro Comune, le cui immagini e dignità sono state gravemente lese a causa di errate e reiterate valutazioni da parte degli organi dello Stato, che ci confronteremo e decideremo insieme sul da farsi per continuare a garantire a Cirò, Città del Vino e del Calendario, condizioni ed opportunità di sviluppo durevole nella legalità fondato sulla valorizzazione della qualità della vita ed attraverso l’investimento costante nella promozione culturale e nel distintivo patrimonio identitario di cui siamo eredi, custodi e protagonisti in Calabria. – (Fonte/Lenin Montesanto – comunicazione & lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta