SAGGIO DI STRUMENTO MUSICALE AL COMPRENSIVO DI CARIATI

SAGGIO DI STRUMENTO MUSICALE AL COMPRENSIVO DI CARIATI di Maria Scorpiniti La musica come canale privilegiato di comunicazione ed espressione, indispensabile alla formazione dello studente. Si è svolto nei giorni scorsi nella sede centrale “De Amicis”, alla presenza di numerosi genitori, il saggio di strumento musicale dei ragazzi della Secondaria di 1° grado. Il Corso, attivato per la prima volta dal settembre scorso nell’Istituto Comprensivo di Cariati, ha coinvolto gli alunni delle prime classi che stanno frequentando con impegno le lezioni di pianoforte, violino, clarinetto e chitarra, tenute rispettivamente dai docenti Giovanni Battista Romano, Massimo Giardina, Rodolfo La Branca e Francesco Giannico. “Con grande soddisfazione – ha dichiarato il dirigente scolastico prof.ssa Giuliana Rizzuti, presente al saggio – siamo riusciti ad ottenere nel nostro Istituto, a partire dal corrente anno scolastico, questo nuovo insegnamento che è stato accolto con entusiasmo dagli studenti e dai lori genitori, vista la massiccia adesione; l’attivazione del Corso – ha proseguito – ci permette un arricchimento ulteriore all’insegnamento obbligatorio e di offrire a tutti gli alunni l’opportunità di imparare uno strumento musicale a loro scelta”. Con questa manifestazione di metà percorso, i musicisti in erba, seguiti con competenza dai loro docenti, hanno mostrato entusiasmo per la disciplina e una grande sensibilità artistica. Durante l’esibizione, si sono cimentati sia da soli che in gruppo nell’esecuzione di musica d’insieme di brani famosi e abbastanza impegnativi della tradizione musicale mondiale, come “L’Inno alla gioia” di Beethoven e “Astro del ciel” di Gruber. Il prossimo appuntamento è per fine maggio con il saggio conclusivo dell’esperienza scolastica.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta