RIFIUTI: Avviato, a Cariati, il ritiro degli ingombranti.

bisogna prenotare, telefonicamente, il ritiro

Nel Comune di Cariati proseguono le azioni volte a risolvere il gravoso problema dei rifiuti, abbandonati senza criterio, nelle zone periferiche della cittadina, e non solo.
La scorsa settimana è stata dedicata all’avvio della rimozione del materiale cumulato in precedenza, oggi invece, come già preannunciato, l’Amministrazione Comunale ha predisposto un servizio utile ad aggirare il fenomeno dell’abbandono incivile, in attesa di avviare la realizzazione della raccolta differenziata, unica vera soluzione all’annoso problema.

L’accordo è stato stilato con la DE.RI.CO. NEW GEO s.r.l., ditta appaltatrice della gestione del servizio di igiene urbana del Comune di Cariati, affinchè il ritiro degli ingombranti possa essere realizzato due giorni a settimana, direttamente a domicilio, presso le abitazioni dei cittadini cariatesi, previa telefonata e a titolo assolutamente gratuito. Servizio rivolto sia alle utenze domestiche che commerciali.

Sergio Salvati, Assessore alle Politiche Ambientali riferisce: E’ solo un primo passo, stiamo già lavorando anche ad altre soluzioni per affrontare intanto l’emergenza estiva. Il nostro obiettivo principale è quello di condurre Cariati verso la raccolta differenziata attraverso la realizzazione di un’isola ecologica e la diffusione della cultura del riciclo. Dobbiamo imparare ad amare di più il nostro territorio e a rispettarlo. L’incuranza nei confronti dell’igiene urbana costituisce non solo un danno d’immagine per il paese, ma ha delle ovvie ripercussioni economiche sia per il cittadino che per le casse del Comune stesso.

Il Sindaco Filomena Greco si dice entusiasta della partecipazione dei cittadini al cambiamento che si sta verificando nel nostro Comune. Una vera e propria inversione di tendenza. “Si vive a Cariati una nuova consapevolezza, tutti i cittadini sono uniti nella fatica virtuosa per dare una nuova immagine e dignità al nostro paese dimostrando di avere un forte senso civico ed un grande amore per il nostro territorio”.

Proprio in virtù di ciò, tutta la cittadinanza è chiamata a tutelare e vigilare sul territorio. “E’ fondamentale la collaborazione di ciascuno. Il cittadino stesso, deve sentirsi garante del rispetto delle leggi e denunciare laddove queste non vengano osservate”. “Sono certa – continua ancora il Sindaco – che tutti i cittadini accoglieranno con grande favore questa nuova iniziativa, e si prodigheranno affinché il rispetto dell’ambiente in cui viviamo diventi uno stile di vita”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta