OSPEDALE, CITTADINI BLOCCANO SS 106 – SERO RINNOVA L’APPELLO ALLA CALMA

OSPEDALE, CITTADINI BLOCCANO SS 106 SERO RINNOVA L’APPELLO ALLA CALMA CONFRONTARSI NUOVAMENTE SUL PIANO DI RIENTRO DICHIARAZIONE RILASCIATA DAL SINDACO AVV. FILIPPO SERO Cariati (Cs), Lunedì 20 Settembre – Vicenda Ospedale, i cittadini bloccano la SS 106, a nord-ovest dell’abitato, impedendo il transito dei veicoli. SERO rinnova l’appello alla calma ed invita le istituzioni a riaprire il confronto sulla questione. Presenti sul sit-in anche le forze dell’ordine. «La situazione – dichiara SERO, che non sta partecipando al blocco in atto ma che ne condivide le ragioni, solidarizzando con i cittadini – precipita di ora in ora. I cittadini sono tornati a bloccare, da qualche ora, la SS.106, all’altezza di Contrada San Cataldo, a nord-ovest della Città. Nell’esprimere la mia personale solidarietà e nel rinnovare l’appello a tutta la cittadinanza, ai giovani, alle forze politiche e sociali, ai movimenti ed alle associazioni a privilegiare la calma – conclude SERO che, dalla serata del 16 scorso ha interrotto lo sciopero della fame – si invitano le istituzioni preposte ad esercitare un minimo di sensibilità verso una problematica che, a nostro parere, è stata licenziata in modo superfiale e approssimativa. Serve confrontarsi nuovamente sul piano di rientro».

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta